MONTORO INFERIORE – Sabato 26 ottobre 2013 a partire dalle 16.00 a Preturo di Montoro Inferiore “Festa della Castagna”. L’evento, alla sua quarta edizione, è organizzato dall’associazione Oratorio di Preturo, in collaborazione con il circolo socio-culturale di Preturo e con il patrocinio del Comune di Montoro Inferiore. L’appuntamento è nello spazio antistante la Chiesa del SS. Carmelo a Preturo di Montoro Inferiore.La festa alla sua quarta edizione, coinvolge tutta la frazione nell’allestimento di questo momento che assume l’aria di una vera festa rionale con la partecipazione attiva di tutti gli abitanti. Un momento aperto in modo particolare alle famiglie e ai più piccoli.Il pomeriggio prenderà inizio con la “Gara dei dolci di castagne” dove quindici massaie del posto si sfideranno nella preparazione di dolci a base del frutto, quali: crostate, trochetti, calzoncelli e montblac. I dessert saranno valutati da una commissione di tre giudici presieduti dal Parroco Don Enrico Giarletta. Insieme a lui due pasticceri del posto che forniranno anche utili consigli nella preparazione dei dolci.A fine gara, dopo la proclamazione dei vincitori i dolci raggiungeranno gli stand della cucina, dove le signore del posto insieme ai componenti dell’associazione prepareranno piatti da degustare a base di castagne, insieme alle immancabili caldarroste.Tutti potranno visitare una mostra fotografica e partecipare a un mercatino di chincaglierie, tra giochi e sano divertimento. I visitatori potranno inoltre soffermarsi ad ammirare la manualità di artigiani del posto nella realizzazione di presepi e cestini in vimini.La giornata oltre a celebrare il frutto che per anni ha supportato la dieta alimentare e l’economia del posto vuole essere un momento di aggregazione e di allegria per la stessa comunità.L’intero ricavato della giornata commenta Rosaria De Martino – presidente dell’Associazione – sarà utilizzato per le attività settimanali dell’Oratorio dirette a più di ottanta tra bambini e ragazzi, che frequentano le squadre di pallavolo e calcio o che svolgono i loro compiti pomeridiani, lezioni di inglese ed attività ludiche e ricreative.