AVELLINO – Al via da  sabato , in via Luigi Amabile 10, la mostra dell’artista veneziano Bluer dal titolo ” Il bacio delle trasparenze”. In esposizione venticinque originalissime opere nelle quali il vetro di murano e il plexiglas si fondono in un’unica materia. Un evento unico ed esclusivo per il pubblico di Avellino che, grazie a Europart 94, accoglie in città un indiscusso professionista dell’arte contemporanea nonche’ vincitore nel 2010 della Prima Biennale di Asolo e nel 2011 alla 54esima Biennale d’arte di Venezia .
L’artista e’ presente nel Catalogo dell’Arte Moderna Italiana edito da Mondadori, edizioni 1999, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005 e nel Catalogo dell’Arte contemporanea Mondadori per gli artisti del Veneto. La sua arte  è stata ospitata anche in Argentina, Australia, Finlandia, Brasile, Francia, Germania, Inghilterra, Polonia, Spagna, Turchia, Ungheria, Uruguay e Austria ed è stata oggetto di tesi di laurea alla Università degli studi di Udine.
L’inaugurazione della mostra è fissata per sabato alle ore 18.30 con la presenza dell’artista. Ad aprire la serata una performance musicale dei maestri Patrizio Paladino e Verdiana Leone.
L’esposizione sara’ visitabile fino al 5 maggio il martedì, giovedì e il sabato dalle 18.30 alle 21.00 e il mercoledì, venerdì e domenica su appuntamento.