Si è conclusa in modo brillante l’esperienza della Vuelta caraibica per la Androni Venezuela  che ha registrato due vittorie nelle dieci frazioni e piazzamenti di classifica di notevole rilievo. Un aspetto che è stato sottolineato nel corso della conferenza stampa finale dal team Manager della formazione italo-venezuelana, Gianni Savio, il quale ha così riassunto l’impegno appena concluso, elogiando la sua squadra che si è resa protagonista nell’intero arco della corsa: “Complimenti ai ragazzi che hanno interpretato con grande determinazione una corsa che, al termine di 10 tappe, ci è sfuggita per soli 6 secondi. Abbiamo vinto le due frazioni più importanti, la tappa regina  con arrivo a San Vicente de Nirgua con Carlos Galviz, e il circuito finale con traguardo sulla Avenida Bolivar di Caracas con Kenny Van Hummel. Inoltre abbiamo conquistato il titolo di sub campeon della Vuelta con Carlos Galviz, quello di sub campion por equipos e di campeon de los jovenes con Yonder Godoy. Un bilancio che consideriamo eccellente, ottenuto con una formazione multietnica composta da quattro venezuelani (Galvis, Godoy, Ochoa e Rodriguez), dall’italiano Bertazzo e dall’olandese Van Hummel”.