AVELLINO – E’ tutto esaurito per la settima edizione del Galà di beneficenza promosso dall’Advps (Associazione donatori volontari Polizia di Stato) sezione di Avellino, in programma domani, sabato 15 marzo, alle ore 20.30, presso il Teatro Carlo Gesualdo di Avellino.
La manifestazione, patrocinata dalla Provincia di Avellino, dal Comune di Avellino e dal Coni Avellino, si è prefissata di raggiungere come obiettivo di quest’anno, oltre a portare avanti il “Progetto Desireè , nato per dare sostegno agli ammalati di leucemia, attraverso l’installazione di personal computer nelle camere sterili dei centri trapianti del midollo osseo, anche la donazione di un defibrillatore alla Questura di Avellino.
La settima edizione del Galà di Beneficenza è dedicata ad Antonio Manganelli, a un anno dalla sua scomparsa.
“Si tratta  di un omaggio doveroso ad un amico e a rappresentante della nostra Città – ha dichiarato il responsabile della sede provinciale dell’Advps Cav. Rizieri Annunziata-.  Un ricordo che verrà suggellato dalla donazione di un dipinto di Salvatore Russo, volontario Advps e poliziotto di Lauro, alla famiglia di Antonio Manganelli”.
L’evento, presentato dal direttore artistico Umberto Valentino e da Federica de Angelis,  vedrà la partecipazione dei “I Cugini di Campagna”, degli “Aironi Neri”, cover band ufficiale e autorizzata de I Nomadi, di Simone Schettino, di Santino Caravella e Dino Paradiso, direttamente dalla fortunata trasmissione di Made in Sud.
La manifestazione di sabato è uno degli appuntamenti più importanti per l’Advp per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione della donazione di sangue. Durante tutto l’anno, l’Associazione  di Avellino, inoltre, dà vita ad un’attività capillare sul territorio Irpino con l’organizzazione di giornate di donazione sangue che hanno permesso di donare al reparto di Medicina Trasfusionale dell’Ospedale Moscati, oltre 3500 sacche di sangue. Da ricordare, ancora, sono le numerose campagne di informazione presso le scuole di Avellino, al fine di sensibilizzare i giovani alla donazione del sangue. Questo ha portato al risultato di oltre 200 sacche di sangue raccolte grazie alle donazioni effettuate dagli studenti irpini.