Al Gesualdo il sipario non cala nemmeno d’estate. Prosegue, con ottimi riscontri, la stagione all’aperto che è giunta al terzo appuntamento. Stasera (alle 21) per “Musica al parco” si esibiranno le famose ed esilaranti Sorelle Marinetti in “Non ce ne importa niente”, una formazione che richiama alla memoria il mitico Trio Lescano.

Prima dell’esibizione, alle ore 20.00 nei giardini dell’arena di via Circumvallazione, si terrà “Retropalco”, il faccia a faccia con gli artisti ospiti di scena al teatro. Tema della serata:  “LE TOPOLINE DELL’EIAR – Il mito del Trio Lescano e l’epopea swing della radio”, una simpatica rievocazione del jazz degli anni  ’20, ‘30 e successivi, passando per i tempi bui delle leggi razziali. La bussola del viaggio sarà affidata ad un nome importante: Giorgio Bozzo, giornalista, autore televisivo di trasmissioni musicali di successo come “Rock Caffè” e produttore di diversi artisti di caratura nazionale.
L’incontro, come già sperimentato nelle precedenti serate, non mancherà di essere simpatico, suggestivo ed intrigante ed offrirà l’opportunità al pubblico avellinese (e non solo) di ascoltare eccezionali reperti musicali d’epoca, tra i quali la prima registrazione in assoluto del trio Lescano.
A fine spettacolo le Sorelle Marinetti saranno a disposizione degli spettatori per le foto ricordo di rito, un appuntamento molto atteso nei loro concerti in giro per l’Italia.