AVELLINO – Domani, domenica 8 giugno, ultimo appuntamento con la rassegna ”La bellezza e la mia citta’ ” che chiude ,per il momento, il ciclo di visite guidate dedicate alla conoscenza e alla valorizzazione dei monumenti, delle chiese e dei palazzi del centro storico. Un viaggio fra la storia e l’arte del cuore antico della citta’ a cura del
Centro Storico Avellino – Social District con l’aiuto spontaneo delle associazioni culturali,comitati,residenti,artigiani e imprenditori commerciali piccoli e medi, le guide abilitate della Heraion e personaggi di spicco della nostra cultura. Un impegno politico senza bandiera da parte di uomini e donne che amano la propria storia, il centro storico e intendono prendersene cura , non perdere la memoria e difendere le nostre origini. Un evento finora ampiamente apprezzato e seguito dalla cittadinanza e che ha
consentito a ciascun partecipante di riscoprire il centro storico e vederlo sotto una prospettiva diversa. Dopo ”Il valore della bellezza” , dedicato ai luoghi di culto dimenticati del centro storico , il quarto appuntamento avra’ come titolo ” La politica della bellezza” ed è stato pensato come un percorso alla scoperta degli stili e dei particolari poco noti che caratterizzano le piazze ,le fontane, le facciate dei palazzi e delle chiese. Tra i luoghi scelti per questo ultimo tour l’Oratorio Immacolata Concezione, il Complesso delle Oblate, la Chiesa di Santa Maria del Rifugio o Sant’Anna e la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli. Durante la visita verranno rivelati anche dettagli storico-architettonici al fine di apprendere in modo completo l’evoluzione e il ruolo di questi luoghi all’interno della vita e della tradizione Avellinese. La partenza è fissata alle ore 10.00 circa davanti il palazzo vescovile in piazza Libertà. La partecipazione è gratuita.