È stato convocato per il prossimo giovedì 27 settembre 2012 alle ore 17.30, presso il Palazzo Municipale di Montoro Inferiore, il Consiglio Comunale. Dopo la pausa estiva ritornano tra i banchi dell’Assise i consiglieri comunali per discutere e approvare diversi argomenti all’ordine del giorno. Da quest’anno il Consiglio Comunale viene trasmesso in diretta streaming. Una scelta, ricorda il Presidente del Consiglio Bruno Spiezio, condivisa da tutti i consiglieri e diretta a favorire una maggiore partecipazione alle azioni del Consiglio permettendo, anche a chi non ne ha la possibilità, di essere presente in aula, di conoscere e documentarsi sui temi discussi dall’Assise. Per seguire i lavori basta collegarsi alla sezione della diretta streaming del sito internet del comune. Diversi i punti all’ordine del giorno. Oltre alla lettura ed approvazione dei verbali della seduta precedente, i consiglieri saranno chiamati a discutere sui maggiori oneri di esproprio per la realizzazione di alcune opere pubbliche. Un riconoscimento di spesa che eviterà eventuali variazioni di bilancio nei prossimi anni. Si discuterà poi di alcune modifiche al Regolamento Comunale Imposta Municipale Propria approvato lo scorso 30 maggio con delibera consiliare n. 13. Il regolamento prevedeva una serie di sgravi per alcune fasce di cittadini rigettate dal Governo, pertanto l’Assise comunale sarà chiamata a modificarne il contenuto per rispettare le indicazioni ricevute. Seguirà, come da consuetudine, la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e salvaguardia degli equilibri del bilancio di previsione 2012 e sarà prorogata la nomina dell’Organo di Revisione Contabile. Altro tema all’ordine del giorno è la richiesta alla Giunta Regionale del ripristino della linea ferroviaria sulla tratta Mercato San Severino-Avellino-Benevento, attualmente ridotta in modo considerevole. Un provvedimento che ha comportato notevoli disagi agli utenti del comprensorio montorese ed agli alunni delle scuole superiori che insistono sul territorio. Il Consiglio terminerà con una informativa da parte del Sindaco e dell’Assessore all’Ambiente sul “Grande progetto di completamento della riqualificazione e recupero del fiume Sarno”, azione resa possibile grazie alla misura POR Campania FESR 2007 – 2013. Il progetto, approvato con delibera di Giunta Regionale n. 124 del 20 marzo 2012 prevede la realizzazione lungo la località San Bartolomeo di vasche di laminazione per il torrente Solofrana. Lo scorso mese di agosto l’eventuale realizzazione di tale opera è stata ampiamente affrontata e dibattuta da parte dell’Amministrazione Comunale sia con la comunità locale che con i diversi attori coinvolti nella vicenda. Lo stesso Sindaco ha più volte incontrato e verificato la situazione insieme a diversi consiglieri regionali e con l’organismo tecnico di competenza Arcadis, deputata alla realizzazione dell’opera.