Venerdì 21 aprile, alle ore 18.30, il circolo sociale Arci Bandiera Bianca di Contursi Terme (Salerno) ospita Giuseppe Acconciagiornalista de Il Manifesto, tra i più accreditati corrispondenti italiani dal Medio Oriente.
Giuseppe Acconcia (già vincitore del premio Giornalisti del Mediterraneo 2013) presenterà il suo ultimo libro “Il Grande Iran”, edito da Exòrma Edizioni, prefazione di Mohammad Tolouei: un saggio critico sul progetto dell’ex presidente Usa, George W. Bush, di Grande Medio Oriente. Un volume che riflette sulla strategia americana finalizzata a creare il mito di una repubblica islamica pericolosa e aggressiva.

 

L’introduzione sarà affidata a Massimiliano Vozasindaco di Santomenna (Salerno) e cardiologo della staffetta sanitaria Rojava Calling in Kurdistan.

 

L’iniziativa si inserisce tra le attività di riflessione critica sulla geopolitica, dal forte impatto sociale, che l’associazione persegue da sempre nel tentativo di sensibilizzazione delle coscienze. Il circolo si connota, infatti, come luogo di creazione, laboratorio e cassa di risonanza che veicola e mette in circolo le più inedite, poetiche e ricercate espressioni artistiche e culturali.

Bandiera Bianca non significa resa, né abbandonarsi al corso degli eventi, ma è la volontà di incidere sulla realtà attraverso azioni poietiche, poetiche e politiche che abbiano come unico colore l’indipendenza e il pensiero critico.