MINORI – L’8a edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i beni e le attività culturali, promuove il Premio Nazionale di VideoPoesia, che intende coniugare, “nel solco tracciato dal poeta costierasco Giuseppe Di Lieto,” – come sottolinea il direttore organizzativo Alfonso Bottone – “la parola poetica e il suo rapporto con l’immagine in movimento: tutto ciò che nasce dall’animo del poeta, infatti, per dare vita a nuove forme e nuovi approdi artistici, come la videopoesia appunto”. Il Premio Nazionale di VideoPoesiaGiuseppe Di Lieto”, grazie al supporto sensibile della famiglia del poeta maiorese, ha deciso di rivolgere attenzione, per l’edizione 2014, al mondo della donna, ed in particolar modo alle discriminazioni, alle violenze, agli abusi, che la stessa subisce fuori e dentro le mura domestiche, per uscire dal “silenzio” che uccide. In collaborazione con l’Associazione Maiori Film Festival, organizzatrice del Premio RobertoRossellini@Maiori; l’Associazione “Happy Hours” Maiori, organizzatrice della Rassegna “A Corto di idee”; l’Associazione culturale “I Rumori dell’Anima” Roma, l’Associazione UniverCity Salerno, IperNetwork Team Salerno, con il patrocinio del Comune di Maiori, il Premio, aperto a tutti gli autori italiani dai 18 anni in su, prevede una sola sezione per poesie edite ed inedite sul tema “Donna, tu sei mia; dallo stalking al femminicidio: violenza sulle donne”, sia in lingua che in dialetto. La partecipazione è completamente gratuita, ed il regolamento è pubblicato sul sito www.incostieraamalfitana.it. La scadenza il 30 Aprile 2014. A selezionare e giudicare le video poesie in concorso per originalità, metrica utilizzata e come l’autore ha saputo giocare con le emozioni, una commissione composta dal film-maker salernitano Daniele Chiariello; dalla poetessa romana Paola Bosca, presidente dell’Associazione culturale “I Rumori dell’Anima”; dal dottor Mario Piscopo, consigliere delegato alla Cultura del comune di Maiori; da Giancarlo Barela dell’Associazione Maiori Film Festival e Alfonso Pastore dell’Associazione Happy Hours; da uno dei figli del poeta maiorese Giuseppe Di Lieto; e presieduta dall’attore Giorgio Caputo. Il “Ricotta” della serie TV Romanzo Criminale; lo “Slim Tully” del film The Last knights di Kazuaki Kiriya al fianco di Morgan Freeman; è protagonista con l’Orchestraccia, ensemble di artisti romani, del video contro la violenza sulle donne ispirato alla canzone “Lella” di Edoardo de Angelis.
Le tre video poesie selezionate saranno proiettate nel mese di Luglio a Maiori, nell’ambito di una delle serate di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo, e l’autore vincitore sarà premiato con una Smart People Card completa di un Holiday Bonus valido per prenotare 1 settimana di soggiorno per 2 persone, messa a disposizione dall’Associazione UniverCity in collaborazione con IperNetwork Team Salerno.