VALLO DELLA LUCANIA – Continua la serie positiva della Gelbison Juniores che batte anche il Sibilla Bacoli e si conferma sempre di più in testa alla classifica. Uno scontro ad alta quota visto il Sibilla inseguiva a solo tre lunghezze i cilentani. Le due formazioni si fronteggiano a viso aperto fin dai primi minuti, ma per una buona mezzora le difese hanno la meglio sui rispettivi attacchi. Al 31’ a sbloccare il risultato ci pensa Ferraioli, che duettando con Puglia su uno schema da calcio d’angolo trafigge l’estremo difensore Maiellaro. I pantaleonini, prima di andare a riposo, sciupano un altro paio di occasioni prima con Ferraioli e poi con Di Luccio. La ripresa inizia con i vallesi decisi a chiudere il conto, ma l’estremo difensore ospite mette in mostra tutta la sua abilità e nega la gioia del gol al capitano Santangelo e poi a Ferraioli. La gara diventa una vera e propria battaglia agonistica, alla quale si aggiunge lo spiritato Torraca che rileva Puglia. Ad aumentare il forcing avversario contribuisce  al 75’ l’espulsione di Ferraioli per doppia ammonizione, con i minuti finali incandescenti, temperatura piacevole per i pantaleonini, che non mollano su nessun pallone, pronti sempre a ripartire con rapidità. Dopo sei minuti di recupero l’arbitro sancisce la fine dell’incontro e il Morra applaude i suoi piccoli eroi, ma che a cuore e determinazioni sono stati veramente grandi, consolidando il primo posto. “Oggi sapevamo che sarebbe stata durissima e che la partita si poteva vincere capitalizzando al massimo poche occasioni e stando vigili ai loro contropiedi. I ragazzi non mi hanno deluso, come al solito, – ha detto il mister Alfonso Liguori – meritando il risultato e la testa del girone. Inoltre a fine gara è arrivata la convocazione in prima squadra per Passaro, classe 1995.Il progetto societario di lanciare i giovani – conclude – inizia a far vedere i suoi risultati”.
Tabellino
Gelbison: Cappuccio, Inverso, Crocamo, Cerbone, Vertullo, Pizzolante, Passaro, Di Luccio, Ferraioli, Santangelo, Puglia (dal 60’ Torraca). A disposizione: Lingardo, Pipolo, Viola, Iorio, Vita, Guzzo. Allenatore: Alfonso Liguori
Sibilla Bacoli: Maiellaro, Rispo, Abbate, Grizzuti (dal 55’ Tammaro), De Chiara, Migliaccio, Cavaliere, Fiorillo, Ragosta (dal 45’ Perugino), Camillo (dal 55’ Fiorentino), Pelliccio. A disposizione: Marrone, Gottardo, Sorrentino, Valentino. A disposizione: Raffaele Margotti
Reti: 31’ Ferraioli (G)
Espulsi: 75’ Ferraioli (G) per doppia ammonizione
Ammoniti: Puglia (G)
Angoli: 8 a 7 per la Gelbison
Spettatori: 300 circa