Nella prima frazione della 4 Jours de Dunkerque, su un percorso totalmente pianeggiante, era previsto un arrivo del gruppo compatto e i pronostici erano tutti per Arnaud Demare, vincitore lo scorso anno della Milano Sanremo. Invece, ancora una volta il Ciclismo ha dimostrato di essere uno Sport davvero imprevedibile. Una maxi caduta – nella quale sono rimasti coinvolti cinque portacolori della Androni Sidermec Bottecchia – ha condizionato l’esito della corsa, in quanto il gruppo si e frazionato in più  tronconi e si sono presentati solo quarantanove uomini a giocarsi la vittoria sul traguardo di Iwuy. Successo del belga Jens Debusschere, con Marco Benfatto nono classificato. Mai anonime comparse e sempre determinati i corridori della Androni Sidermec Bottecchia.