Il tecnico dell’Avellino Piero Braglia analizza la trasferta di Andria. “Quando avremo tutti gli esterni a disposizione possiamo schierarli  anche tutti insieme non vedo il problema. Possiamo provare anche questa soluzione. Non dimentichiamoci che per diversi anni ho giocato anche così, si deve vedere se i centrocampisti riescono a sopperire il rientro di uno o dell’altro. Le tre partite Andria, Catania e Paganese sono importanti, l’obiettivo nostro è sempre fare meglio, non siamo contenti del campioanto che stiamo facendo, siamo a tre punti dal secondo posto, se facciamo due risultati importanti spero che si ricompatti un po il tutto spetterà a noi ora sul campo dimostrarlo. Mi auguro che i ragazzi facciano un certo tipo di prestazione e poi ci prepareremo per la sfida di Catania. Andria, partita difficile, olte per il cambio di allenatore, speriamo di fare la nostra partita“.