BATTIPAGLIA – È la grande festa di Radio Castelluccio che domenica 15 giugno 2014 animerà il centro di Battipaglia.  MusicLAB Live è il contenitore in cui musica e comicità si fondono in un unicum sensoriale mentre l’aggregazione e l’intrattenimento diventano il centro radiale, il cuore pulsante teso ad offrire un sorriso al pubblico, alla ricerca dello spirito di comunità e di un’identità collettiva.   MusicLAb Live è il momento di spettacolo che, di sera, al calare del sole, fa seguito alla Ciclolonga, la famosa passeggiata sociale in bicicletta giunta alla sua 38^ edizione.
Un legame inscindibile con il territorio, che quest’anno recupera la tradizione dei grandi concerti e dei momenti ludici, portando Radio Castelluccio fuori dai nuovi studi di via Brodolini,  permettendo a tutti di conoscere una realtà completamente rinnovata, passata dal vinile al digitale della nuova tecnologia DAB (digital audio broadcast). Il live in piazza è l’amplificatore dell’omonimo programma radiofonico, MusicLab, laboratorio sperimentale dedicato alle estemporanee sonore e alle suggestioni artistiche che da oltre un anno dà spazio alle band emergenti e ai giovani cantautori, offrendo un palco dove potersi esibire.
Ad aprire la serata, dalle ore 20, il concerto di Luigi Snichelotto Ars Ensemble che propone un repertorio con venature jazz e blues. Classici del repertorio napoletano, totalmente riarraggianti, e composizioni originali, che si mescolano con frammenti di prosa e poesia degli autori più illustri della nostra terra come Di Giacomo, Viviani, Ruccello. Una performance artistica che diventa impegno sociale. Una sorta di percorso antropologico, nell’intento di evidenziare l’immutabilità “sacrale” dello spirito napoletano negli ultimi secoli, fornendo, al contempo, elementi di conoscenza della nostra storia, tradizioni ed origini, in una prospettiva di riscatto.
A seguire, direttamente da Made in Sud, la comicità di Alessandro Bolide, monologhista dal linguaggio nazionale, capace di saltare gli stereotipi partenopei, molto originale e con grandi capacità espressive. Nei suoi spettacoli tutto si gioca sull’improvvisazione e sull’interazione con il pubblico; in essi il comico mette in luce, con occhio critico, tutte le difficoltà dei rapporti che ha avuto con le donne della sua vita, con la sua famiglia, con la sua città, con le istituzioni, con le mode, con tutto ciò che la circonda.
Gran finale tutto dance con la cantautrice e compositrice emergente Francesca Monte, che presenterà il suo  nuovo lavoro discografico. Originaria di Giffoni Valle Piana, Francesca ha fatto parte del cast di “The Voice of Italy” su Rai2 nel 2013.