Farano P. 8: impegnato in più occasioni,ha risposto sempre con grande carattere,dando sicurezza al reparo arretrato.Sul primo gol subito,prova la presa ma la conclusione è angolata e violenta e non ci arriva,sul secondo gol viene ingannato dalla deviazione di Rossi che lo spiazza cambiando traiettoria al pallone.Bravissimo a deviare d’istinto una conlcusione ravvicinata di testa di D’Ambrosio lasciando i suoi in partita.Prestazione più che buona.
 
Leva M. 8.5: comincia centrale con Colicchio,ma dopo l’infortunio di Danza passa in mediana con Russo e Schiavone.Dal suo piede parte l’azione del primo gol di Barbetta.Più volte è costretto a pressare gli avversari alti.Prestazione di carattere e cuore,anche se nel finale viene provocato da Capriglione nella rissa al termine della partita,ma anche in quest’occasione si fa valere.Grande prestazione per lui.
 
Colicchio P. 8: viene affiancato da Leva.Dopo l’ingresso di Rossi è molto più sicuro,l’unica volta che si fa sfuggire D’Ambrosio è nel secondo tempo,ma in quell’occasione è bravo Farano.Dà sicurezza al reparto difensivo che corre dei seri problemi solo con i tiri da fuori area.
 
Brevetti A. 8.5: cuore e polmoni in questa partita.Parte un pò sotto tono,ma è bravissimo a contrastare il suo diretto avvresario,annullandolo con il passare dei minuti.Prestazione stupenda anche la sua che dopo essere stato il migliore in campo mercoledì scorso,risulta tra i migliori anche oggi.
 
Giannetta A. 8: chiamato sempre a fare la parte difensiva quest’oggi.Bravissimo a non farsi saltare dal suo avversario in più di un occasione.Cerca il gol su calcio d’angolo,ma la sua conclusione di testa finisce di poco a lato.Prestazione buona anche per lui.
 
Russo A. 8.5: partono dai suoi piedi le azioni più importanti della sua squadra.Oggi capitano data l’assenza di Barbetta Rocco,è sempre lui a spronare i suoi e a dargli carica e forza.Partono dal suo piede l’assist per il secondo gol di Barbetta e per il gol del terzo,colpendo il palo su punizione.Grande prestazione anche per lui.
 
Schiavone E. 8: parte a mille nel primo tempo,servendo diversi palloni sulla destra e lanciando in più occasioni Barbetta e Marciello.Nella ripresa cala un pò,ma è lui a cercare la gioia del gol nel finale di tempo con la sua conclusione alta.
 
Barbetta A. 9.5: strepitoso quest’oggi.Diventa protagonista assoluto di questa partita che sembra una guerra in tutti i sensi.Bravissimo ad inserirsi in area in occasione del primo gol,anticipando di piede il portiere avversario in uscita.Sull’azione del secondo gol è bravissimo e inteliggente a beffare con un bel pallonetto l’estremo difensore ospite.Nell’azione della sua tripletta personale è il più veloce a raccogliere il pallone di testa dopo il palo di Russo,regaladosi la prima tripletta stagionale.Potrebbe fare poker ma in quest’occasione(cerca di saltare il portiere)è bravo Rendina a bloccare il pallone in uscita.Partita da vero protagonista e da migliore in campo per lui.
 
Marciello R. 8.5: parte dietro alla punta Danza,ma dopo il suo cambio(obbligato) è lui che passa a fare da punto di riferimento.Più volte cerca di far salire i suoi,viene chiamato nel finale a tenere alta la squadra.Conclude in due occasioni verso la porta avversaria,non trovando la gioia del gol.Prestazione buona anche la sua.
 
Danza V. s.v. – 14’pt Rossi S. 8: entra a freddo,dopo l’infortunio di Danza.Si fa trovare distratto sul  primo gol ospite.Ma a poco a poco cresce e si trova ottimamente con Colicchio.Sfortunato nella deviazione del secondo gol,sulla quale spiazza Farano che non può arrivarci.Per il resto grande grinta ed esperienza.
 
Puopolo G. 8: comincia un pò in sordina,ma cresce alla distanza,dimostrando di essere una valida alternativa sulla fascia sinistra non facendo rimpiangere l’assente Maraia.Nella ripresa non demorde e prova più volte a lanciare Marciello verso la porta.Nel finale esce stremato dal campo per far posto a Raffaele S.,prestazione da incorniciare anche per lui. – 40’st Raffaele S. s.v.
 
All: Palatella R. 8.5: sostituisce gli assenti Barbetta Rocco(per squalifica) e Maraia(per infortunio) con Colicchio e Puopolo che non fanno rimpiangere i due.I suoi partono un pò in affanno e al quarto d’ora perdono anche il “bomber” Danza causa stiramento muscolare.A questo punto è obbligato a cambiare modulo,passando con tre uomini in mediana(con Leva che viene spostato proprio in quel ruolo con Russo e Schiavone)e con Marciello unica punta.Le azioni più importanti arrivano però sulla fascia destra dove è bravissimo Barbetta Antonio ad inventarsi i primi due gol.La squadra è unita e compatta fino alla fine,riuscendo ad ottenere una vittoria prestigiosa contro una squadra che cercava di portare la partita sui binari della rissa e del caos totale.Ora sarà fondamentale per lui cercare di recuperare i due infortunati(Danza e Maraia) per l’importante trasferta di domenica prossima.