ATRIPALDA – Anche la X edizione di “Bicincittà” va in archivio con un notevole successo di partecipanti. Circa 250 cicloturisti hanno percorso le principali strade di Atripalda partendo alle ore 11.00 da piazza Umberto I rispettando il programma redatto dall’organizzazione Uisp di Avellino. La manifestazione, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Atripalda, dal Coni di Avellino in collaborazione con il Circolo amatori della bici di Atripalda, è stata caratterizzata sulla Piazza Umberto I dalla presenza di un’autobotte dei vigili del fuoco del comando di Avellino con un’unità cinofila per la ricerca di persone sepolte sotto le macerie.
Lateralmente sono state posizionate le moto dei carabinieri del comando provinciale di Avellino sulle quali i bambini hanno potuto fare delle foto.
Sempre sul piazzale in esposizione prima della partenza i quad dell’associazione l’Hirpus Quad di Avellino che hanno scortato per tutto il percorso i girini durante la passeggiata cicloturistica di circa 4 Km.
I ciclisti, iscritti alla manifestazione, all’arrivo sono stati omaggiati di un kit-gara offerto dal supermercato Sisa Simonelli di Atripalda, mentre i più piccoli si sono intrattenuti sulla piazza in un percorso organizzato dal settore ciclismo Uisp
Hanno allietato la manifestazione i clown di corsia dell’Associazione “Missione Sorriso”, che hanno regalato ai bambini palloncini colorati in varie forme..
L’ assistenza sanitaria è stata garantita dalla Misericordia di Atripalda.
Sorteggiati alla fine della  manifestazione per i ciclisti più piccoli, caschi offerti da Tecnocasa di Atripalda e vari gadget offerti dalla settore Ciclismo della UISP.
Rispetto e tutela dell’ambiente è stato lo slogan che ha caratterizzato la X edizione di Bicincittà.