È ormai quasi “in zona”, pronto a scaldare con la sua comicità avvolgente il pubblico del PalaSele di Eboli da tempo impaziente di ricambiare con il proprio calore il vulcanico protagonista di Benvenuti al Nord. Forte di tre settimane di successi al box office, Alessandro Siani si concederà venerdì 10 e sabato 11 febbraio per le sue ultime due date campane prima dell’avventura sanremese. Dopo Eboli, infatti, il comico sarà a Sanremo 2012 per divertire il teatro Ariston e i milioni di telespettatori che ogni anno non mancano all’appuntamento con il Festival della Canzone Italiana: una vigilia che di certo offrirà all’attore ulteriori spunti comici, considerato che RaiUno lo attende venerdì 17 febbraio, data alquanto ‘sensibile’ per un napoletano doc, ‘tipologia’ che solitamente fa della scaramanzia una buona base della propria filosofia di vita.
Per il suo nuovo show, “Sono in Zona”, già raddoppiata la data ebolitana, decisamente vicina al doppio sold out. Risultato inevitabile per l’unica tappa nel salernitano della tournée di Siani, che ha attirato i suoi tanti ‘seguaci’ – da quelli della prima ora, che hanno imparato a conoscerlo nelle sue performance allo storico laboratorio Tunnel Cabaret, ai ‘convertiti’ sulla via Usmate – Castellabate, location del grande successo di Benvenuti al Sud – tanto più che con il suo ultimo spettacolo l’attore partenopeo ha rotto un ‘digiuno’ teatrale che durava da ben due anni.
Ancor più che al cinema o in tv, sul palco Siani fa esplodere tutta la sua verve dissacratoria e le sue straordinarie qualità di cabarettista, di intrattenitore, di mattatore a tutto campo, supportato da una freschezza autoriale con la quale riesce a restituire il pubblico di tutta Italia i sapori e i colori della sua città, traducendo i ‘luoghi comuni, spesso forieri di miopi pregiudizi, nel ‘vero’ Oro di Napoli. Tra farsa e paradosso, con i suoi ritmi incalzanti e la sua travolgente energia – così lontana dall’immagine stereotipata del napoletano indolente che ha contribuito a ‘frantumare’ agli occhi del Paese con i due film da record – con “Sono in Zona” Siani regala il meglio del proprio repertorio e monologhi nuovi di zecca costruiti sui temi cari al suo bagaglio artistico e culturale, dall’attualità dominata da una crisi che abbatte ma ‘aguzza l’ingegno’ alle quotidiane dinamiche di coppia che creano un’immediata complicità con il pubblico, superando qualsiasi tipo di ‘barriera’ territoriale e linguistica. Oltre due ore di spettacolo in cui Siani è protagonista di un’escalation di risate insieme a Francesco Albanese, Claudia Miele e Salvatore Misticone, in arte Scapece. Il tutto completato dalle orchestrazioni musicali dell’inseparabile dj Frank Carpentieri, con lui sul palco insieme a un gruppo di valenti musicisti e a cinque 5 scatenatissimi ballerini di breakdance che proporranno un vero e proprio spettacolo nello spettacolo.
INFO UTILI La prevendita è ancora attiva in tutte le rivendite abituali. Tre i settori previsti: Poltrona Numerata (45 euro), Tribuna Numerata (35 euro) e Gradinata non numerata (30 euro). I costi indicati sono comprensivi di prevendita. Gli ultimissimi tagliandi per la doppia data saranno disponibili anche la sera stessa al Botteghino del PalaSele aperto dalle ore 18.30. I cancelli del Palazzetto saranno aperti dalle 19.30, lo show avrà inizio alle ore 21. Per informazioni: 089 4688156, 089 464868 –  www.anni60produzioni.com.
GLI APPUNTAMENTI AL PALASELE Alessandro Siani inaugurerà l’anno spettacolare approntato da Anni 60 produzioni al PalaSele di Eboli. A seguire, sono attesi Enrico Brignano in “Tutto suo padre” (sabato 24 marzo), Tiziano Ferro con “L’amore è una cosa semplice Tour” (domenica 15 aprile), Giorgia in “Dietro le apparenze Tour” (venerdì 20 aprile) e Biagio Antonacci con il suo nuovo tour (mercoledì 9 maggio). Le prevendite sono già tutte attive. Per informazioni: 089 4688156, 089 464868 –  www.anni60produzioni.com.