Mercoledì 7 dicembre alle 19.30, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2011/2012, si terrà presso il foyer del Comunale il “Concerto 10 e lode”, l’esibizione dei migliori diplomati dello scorso anno.
Un appuntamento, fortemente voluto dal presidente Nicola Battista e dal direttore Carmine Santaniello, per promuovere e far conoscere i talenti artistici cresciuti nell’istituzione culturale irpina che, nel panorama nazionale degli studi superiori di musica, ha conquistato e consolidato nel tempo un ruolo di primo piano, catalizzando allievi da diverse province limitrofe.
La reunion dei diplomati del “Cimarosa” non sarà che un’ anteprima degli eventi che il Conservatorio si appresta ad organizzare, in collaborazione con il Teatro, per sensibilizzare sempre più il pubblico alle diverse espressioni musicali e per prepararsi, in maniera adeguata, alle celebrazione dei 40 anni di attività che il Conservatorio di Avellino festeggerà nel corso del 2012.

Di seguito il programma del “Concerto 10 e lode”:
Krzysztof Zgraja: Flamenco Etude n° 3
Al flauto – Carmine Luigi Amabile – 10 lode e menzione
Mikhail Glinka: Sonata in re min.  Allegro Moderato
Alla viola – Nicoletta Pignataro – 10
Claude Debussy da Estampes: “ Pagodes”, “ Soirée dans Granade”
Enrique Granados da Goyescas: “La dama e l’usignolo”
Al pianoforte – Daniela Salvo – 10 e lode
George Philipp Telemann:12^ Fantasia
Al flauto – Pietro Guastafierro –  10 e lode
Johann Sebastian Bach: Sonata in do min Adagio – Presto
Alla viola – Veaceslav Quadrini –  10
Umberto Giordano da Il Re: “ Io son nel castello del re”
Canta – Raffaella Di Caprio – 10 e lode
Frederic ChopinMazurka op. 7 n° 1 – Ballata op. 38
Al pianoforte – Cristina Iorillo – 10 e lode
Pablo De Sarasate: Zingaresca op.20 per vl. e pf.
Niccolò Paganini: Capriccio n. 24
Al violino – Roberto D’Auria  – 10 lode e menzione
Frederic Chopin: Andante spianato e Polacca brillante op. 22
Al pianoforte – Umberto Barisciano – 10 lode e menzione