Il 14 settembre 2016 a Strasburgo (Francia) il Parlamento Europeo ha approvato con la maggioranza dei voti una risoluzione legislativa per la ratifica del Protocollo sull’introduzione delle modifiche nell’Accordo di partenariato e cooperazione tra l’Uzbekistan e l’UE, sottoscritto dalle parti il 7 aprile 2011,

sull’ abolizione della doppia licenza per il commercio tessile (Protocollo tessile).

Durante la seduta il relatore sull’Uzbekistan della Commissione per il commercio internazionale del Parlamento Europeo, Maria Arena ha notato che l’approvazione di questo documento da parte del PE avrà un effetto positivo sulle relazioni commerciali tra l’UE e l’Uzbekistan.

Il Commissario dell’Unione Europea per il commercio Cecilia Malmstrom ha osservato che la ratifica del Protocollo tessile amplierà significativamente il commercio della produzione tessile tra l’Uzbekistan e l’UE. “L’approvazione di questo documento, in particolare corrisponde agli interessi dei paesi europei, perché si attivano i rapporti commerciali in questo settore. La Commissione dell’Unione Europea continuerà ad assistere la repubblica nell’attuazione della diversificazione dell’agricoltura”.

Il 21 marzo 2017 il Consiglio dell’Unione Europea per gli affari esteri al livello di ministri considerando le conclusioni positive del Comitato della politica commerciale del Consiglio dell’UE su acciaio, tessile e altri settori industriali e del Comitato dei rappresentanti permanenti degli stati membri dell’UE (COREPER II), ha adottato la decisione finale per l’approvazione del Protocollo tessile, senza ulteriori discussioni.

Il 31 marzo 2017 il Segretario Generale del Consiglio dell’UE ha trasmesso alla parte uzbeka una nota ufficiale comunicando il completamento dalla parte europea delle procedure interne necessarie per l’entrata in vigore del presente protocollo.

         Il 31 marzo 2017 la Camera Legislativa dell’Oliy Majlis e il 27 maggio 2017 il Senato hanno adottato le Leggi della Repubblica dell’Uzbekistan sulla ratifica del Protocollo Tessile.

L’entrata in vigore del documento consentirà ad ampliare il commercio tessile bilaterale sulla base di:

  • Introduzione di reciproco accordo del regime favorevole di transito, magazzinaggio, dazi doganali, le tasse, imposte e altri oneri interni applicati alle importazioni dei prodotti tessili uzbeki nel territorio dell’EU.
  • Abolizione delle restrizioni quantitative del commercio tessile, applicazione delle esenzioni doganali previste per la trasformazione, fornitura e transito della produzione tessile uzbeka verso l’UE.Комиссар Европейского союза по торговле Сесилия Мальмстрем отметила, что ратификация Текстильного протокола значительно расширит торговлю текстильной продукцией между Узбекистаном и ЕС.21 марта 2017г.31 марта с.г.31 марта 2017 года Законодательной палатой Олий Мажлиса и 27 мая 2017 года Сенат приняты Законы Республики Узбекистан о ратификации Текстильного протокола.Вступление в силу данного документа позволит наращивать двустороннюю торговлю текстильными изделиями на базе: