Un appuntamento ormai imperdibile per tutta la comunità, condotto magistralmente dalla Dott.ssa Sonia D’Antonio. Una organizzazione impeccabile che migliora di anno in anno grazie alla Dott.ssa d’Antonio, Pino Minucci, Lucia Perrella, Raffaele Sissillo, Antonio Porcaro, al Comune di Pietrastornina  e agli sponsor che hanno creduto e continuano a credere  in questo evento, ricordiamo il patrocinio Aci Napoli, Ans Campania.

Venti i concorrenti della prima serata e tanti ospiti. In giuria L’Irpinia Art Music Academy con il Presidente Angela Ruggiero, la Prof.ssa  Maricla Miranda e il bassista Giuseppe Aufiero. Come sempre la piazza gremita di  gente intervenuta per applaudire i bravissimi e simpaticissimi concorrenti.

I primi dieci classificati della serata del 22 si sommeranno ai primi dieci di sabato 29 e si sfideranno per la finalissima del 14 Agosto.

Al di là del risultato la vocal coach e talent scout Angela Ruggiero ha selezionato tre voci che per talento e margine di età rientrano tra i selezionati per “UNA VOCE PER SANREMO” , i tre cantanti sono: Lucia Mazzarotti, Maria Sacco, Liberato Marro e purtroppo per la sua giovanissima età non rientra il giovanissimo Bruno Romano (soli 10 anni), età minima del concordo Una voce per Sanremo è 12 anni.

Distinti anche gli attori, unica compagnia teatrale che si è esibita tra i numerosi cantanti.

Prossimo appuntamento per la semifinale è dunque il 29 Luglio, in attesa dei vincitori che emergeranno il 14 Agosto tra under, over e miglior interprete della musica d’autore napoletana