Penultima giornata di regular season per l’Lpa Ariano. Trasferta al Pala Pergola di Potenza prima del momentaneo commiato di domenica 31 marzo con Ottaviano. Lo sguardo, non solo metaforicamente, è già rivolto verso il concentramento promozione in programma dal 23 al 25 aprile. Non è ancora stata comunicata la sede dei match che vedranno fronteggiarsi, oltre alle irpine, l’Olympia Reggio Calabria, la Futura Brindisi e la vincente dello spareggio tra Empoli e la seconda del raggruppamento Marche-Abruzzo-Molise (attualmente Civitanova Marche). L’entusiasmo è crescente. Il presidente Mario Cirillo chiama tutti a raccolta già a partire dall’ultima di regular season, in occasione delle quali sono previste una serie di iniziative che saranno comunicate in settimana. “Abbiamo bisogno dell’apporto dei nostri tifosi nelle gare del concentramento per poter strappare uno dei due posti disponibili per le finalissime promozioni. Sono sicuro che gli appassionati di Ariano Irpino non mancheranno l’appuntamento”. Già domani al Pala Pergola la formazione ufitana potrà contare sull’apporto del consueto apporto degli aficionados che li segue in ogni trasferta. Oggi in città si festeggia San Ottone: un appoggio trascendente non guasterebbe, ma la società rossoblu non aspetta miracoli. In vista della seconda fase è stato programmato un accurato programma di preparazione atletica. In settimana sono tornate nel gruppo anche Maggi e Calandrelli che quasi certamente saranno nelle dieci a referto domani sera al Pala Pergola.

L’AVVERSARIA Il prof. Paternoster è riuscito nell’intento di far metabolizzare le partenze estive eccellenti di Aurigemma e Stamegna. Le rossoblu hanno inserito in corsa il play Innocenti e l’ala Bolognese in un quintetto che vede De Luca e la bomber Carluccio sugli esterni e l’esperta Sonia Crovatto, centro atipico che non disdegna la conclusione dalla lunga distanza. In panchina si alternano un manipolo di giovanissime (Rinaldi, Di Camillo, Berterame, Ingaldi) che rendono Potenza una delle squadre naturalmente votate al prossimo Campionato di Sviluppo. Babino è il cambio del back court ma è in forse a causa di un attacco febbrile, l’altra veterana Imperiale è il cambio delle ali. Flavia Marino, recuperata in extremis, sarà il backup delle lunghe.

ARBITRI – De Prisco di Nocera Inf. (SA), Pagano di Scafati (SA)

GARE ANNULLATE – In merito all’esclusione dal campionato della Vis Liternum, la Fip ha deciso di ritenere nulle le gare che hanno visto impegnata tale formazione. Dopo il ritiro dal campionato di Caserta, anche le gare disputate dalla Vis Liternum non conteranno ai fini statistici. Alla luce di ciò la Fip ha provveduto ad aggiornare la classifica generale. L’Lpa retrocede di quattro lunghezze. Restano immutate le distanze relative tra le formazioni in quanto la Vis Liternum ha chiuso la stagione senza vittorie.

IL PROGRAMMA DELLA 21^ GIORNATA – Salerno – Portici (25/03 ore 20.30); Potenza – LPA Ariano (24/03 ore 18.30); Ottaviano – Benevento: (25/03 ore 18.00); Sorrento – Castellammare (25/03 ore 18.00). Riposa: Casagiove e Maddaloni.

CLASSIFICA – LPA Ariano 32; Castellammare, Portici 24; Potenza 20; Maddaloni, Sorrento 18; Salerno 14; Ottaviano 8; Casagiove 4; Benevento 2.