Ha onorato i colori italiani e quelli irpini Francesca Fusco alla “6 Cmas World Cup”, svoltasi a Palma de Mallorca (Spagna) dal 20 al 22 maggio 2011.

La regina del nuoto pinnato del Gruppo Cesaro Sport si conferma atleta di alto livello nella specialità che, sempre,  in acque iberiche, le è valsa un record del Mondo: i 50m pinne categoria Assoluti. La campionessa irpina della Nuotatori Campani ha nuotato al meglio delle sue possibilità ed ha toccato la piastra prima di tutte le sue dirette avversarie fermando il cronometro sui 22”70.

La Fusco, classe 1993, ha abbassato di quasi un secondo il suo tempo di iscrizione alla competizione (23”40) dimostrando, nuovamente, di essere lei la ragazza da battere nella gara di velocità.

Grande soddisfazione per il settore del nuoto pinnato italiano e soprattutto per l’allenatore della giovane promessa, Sabino Valentino, Direttore Tecnico del Centro Sportivo Avellino, struttura dove la giovane si allena regolarmente.

Proprio alla struttura polifunzionale di via De Gasperi Francesca Fusco ha costruito parte del suo successo mondiale, con allenamenti molto intensi, iniziati in acqua e continuati per tutto l’anno alternandosi, nel periodo invernale, con sedute di rifinitura muscolare in palestra.

Un lavoro costante e meticoloso portato avanti dalla giovane atleta con la costanza e caparbietà dei grandi campioni del nuoto.

“Compagni di viaggio” di Francesca, in questo appuntamento internazionale, sono stati Silvia Baroncini (Record Team Bologna); Elisa Mammi (USS Gonzatti Genova); Sara Turrini (AS Massarosa Nuoto); Giorgia Veronica Viero (N.S. Modena B. Loschi); Alex Battista (Record Team Bologna); Davide De Ceglie (Record Team Bologna); Stefano Figini (Fiamme Oro Roma); Cesare Fumarola (Euro Team Torino); Simone Mallegni (ASD Belle Arti Roma); Andrea Nava (Fiamme Oro Roma); Andrea Rampazzo (SNP Padova); Alberto Rota (Nord Padania Sub Varedo); Julio Tugnoli (ADS Nuovo Nuoto Bologna).