“Non perdiamo la memoria… potenziamola”: questo il tema del convegno organizzato dall’AMPOM e dai Lions di Avellino, con la partecipazione di eminenti ricercatori in Neuroscienze Cognitive della Fondazione Santa Lucia di Roma e patrocinato dalla Provincia di Avellino, dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e dall’AOSG Moscati.

L’incontro si svolgerà venerdì 22 settembre 2017, alle ore 16:30, presso l’Auditorium dell’ex carcere Borbonico di Avellino e affronterà le seguenti tematiche: Che cos’è la memoria; Verso un nuovo concetto di salute; Invecchiamento sano e patologico; La ricerca sulle fasi precosi del disturbo cognitivo; Strategia di facilitazione ai processi di memoria; Realtà territoriali e Strategie di compensazione.

Dopo i saluti del presidente dell’AMPOM Carmine Pacifico, del numero uno dei Lions di Avellino Luigi Monaco, del presidente della Provincia di Avellino Domenico Gambacorta, di quello dell’Ordine dei Medici di Avellino Giuseppe Rosato, del direttore generale del Moscati Angelo Percopo e del vice presidente della Commissione Sanità della Regione Campania Vincenzo Alaia, interverranno, a partire dalle 17:00, i seguenti relatori:

  • Fabrizio Piras – Dottore di ricerca in Neuroscienze Cognitive IRCCS Fondazione Santa Lucia (Roma);
  • Antonio D’Avanzo – PASS President Ordine dei Medici di Avellino;
  • Sabatino Cella – Neurologo, Responsabile Unità Valutazione Alzheimer AOSG Moscati;
  • Federica Piras – Dottore di ricerca in Neuroscienze Cognitive IRCCS Fondazione Santa Lucia;
  • Irene Pacifico – Ricercatrice IRCCS Fondazione Santa Lucia.