Ad Ariano Irpino, l’organizzazione dell’Asd Speedarrow Ciclismo ha già messo a punto tutto senza lasciare nulla al caso. Numeri (circa 600 gli iscritti) e fermento sono al di sopra di ogni aspettativa per celebrare in grande stile la prima edizione della Mediofondo Primavera.

Si gareggia su un percorso unico di 90 chilometri con dislivello di 1400 metri e il coinvolgimento dei territori comunali di Casalbore, Buonalbergo, Paduli, Benevento, San Nicola Manfredi/Apice, Montecalvo Irpino ed Ariano Irpino.

Causa la preparazione per l’imminente Giro d’Italia, non sarà presente Domenico Pozzovivo (Ag2r La Mondiale). Tutta la carovana sarà omaggiata del suo saluto il giorno della manifestazione con tanto di gadget personali che verranno distribuiti durante l’evento e la consegna della divisa originale della sua squadra di appartenenza autografata dal campione di Montalbano Jonico.

Il ritrovo per i concorrenti è fissato tra le 6:30 e le 8:30 ad Ariano Irpino lungo il tratto della strada statale 414 antistante il cimitero con partenza alle 9:00.

Nel dopo gara presso Villa Cassiodoro previste le premiazioni e il ricco pasta party (lasagna, roast-beef con crema di verdure, melanzane, pizzette al pomodoro, vino e acqua).

Tra i tanti dettagli che non sono sfuggiti agli occhi del comitato organizzatore anche le premiazioni che interessano i primi tre assoluti uomo e donna, i primi tre di ciascuna categoria, la prima società classificata per punteggio, il premio all’ultimo arrivato con la consegna della maglia nera, la società con almeno 15 atleti partecipanti per elogiare l’attitudine alla partecipazione di squadra.