La sera di venerdì 28 luglio (dalle ore 21), la Pro Loco Sanmanghese rinnoverà l’ormai classico appuntamento di “LUCI SU S.ANNA”, giunto alla settima edizione. Organizzato in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale ed il comitato festa, l’evento si propone come prologo storico-culturale alla tradizionale Cavalcata che si svolgerà domenica prossima, con l’immancabile ed entusiastico concorso popolare.  Per l’occasione  gli effetti-luce creati dallo scenografo Maurizio Iannino esalteranno non solo l’insigne monumento medievale, rimasto sostanzialmente inalterato nel corso dei secoli, ma anche la suggestiva area circostante: “la promozione della chiesa di Sant’Anna –ricorda in proposito la vicepresidente Maria Ersilia Salzarulo-  rappresenta uno degli obiettivi privilegiati della Pro Loco, da sempre impegnata a  costruire  iniziative di conoscenza e valorizzazione del territorio sammanghese”. Basta ricordare, a questo proposito, la recente giornata di studio ed arte dedicata al caratteristico nucleo delle ‘Masserie Prizio’, di cui si attende con ansia il recupero. La serata, cui parteciperanno  il sindaco Gennaro Uva ed il parroco don Pasquale Iannuzzi, si caratterizzerà per la presentazione di documenti legati alla storia e alle tradizioni di San Mango, realizzati in collaborazione con la ‘Mnemoteca’ istituita presso il municipio dal dipartimento di Filologia Moderna dell’Università Federico II di Napoli (nell’ambito del progetto «Voci, parole e testi della Campania»).