1. L’Uzbekistan ha firmato dei contratti per 44 miliardi di dollari statunitensi
Il 29 maggio 2017, Tashkent, Uzbekistan (UzDaily.uz).
 
Secondo l’annuncio del ministro degli Esteri Abdulaziz Kamilov, l’ Uzbekistan ha firmato alcuni contratti per 44 miliardi di dollari USA al fine di attuare una strategia nazionale per lo sviluppo del paese, nel periodo 2017-2021. 
Parlando al Senato dell’Oliy Majlis, A.Kamilov ha firmato circa 320 documenti per 44 miliardi di dollari USA.
Secondo la sua comunicazione, il presidente dell’Uzbekistan Sh.Mirziyoyev ha firmato 239 accordi per 37,7 miliardi  di dollari USA durante le visite di stato in Turkmenistan, Kazakhistan, Russia e Cina.
 
2. L’Uzbekistan intende prendere parte allo sviluppo del petrolio sul fondale del Mar Caspio
Fonte “ Uzbekistan Today”
 
La società nazionale “Uzbekneftegaz”  e concerno statale “Turkmennebit” hanno firmato un memorandum d’intesa.
Secondo la comunicazione del presidente della società “Uzbekneftegaz”, Alisher Sultanov, si tratta di un progetto unico e prevede lo sviluppo  congiunto dei giacimenti di petrolio sul fondale del Mar Caspio in territorio turkmeno, che in futuro ridurrà il prezzo di vendita al dettaglio dei prodotti petroliferi.
3. L’Uzbekistan e la Banca Europea per la Ricostruzione e per lo Sviluppo
stanno lavorando su progetti per 1,5 miliardi di dollari USA
Il 29 maggio 2017, Tashkent, Uzbekistan (UzDaily.uz).
 
Secondo la comunicazione del ministro degli Esteri Abdulaziz Kamilov, l’Uzbekistan e la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo stanno lavorando su progetti comuni per un valore totale di 1,5 miliardi di dollari USA.
Durante la seduta del Senato dell’Oliy Majlis dell’Uzbekistan, Kamilov ha dichiarato che l’Uzbekistan sta intensificando la cooperazione con la BERS e che stanno lavorando su dei progetti per un valore complessivo di 1,5 miliardi di dollari USA.
Il ministro ha aggiunto che questi progetti saranno realizzati nei settori del trasporto, dell’infrastruttura comunale, delle piccole imprese e nel settore bancario.
L’Uzbekistan è membro della BERS dall’Aprile 1992. Nel Maggio del 1993 è stato aperto l’ufficio di rappresentanza della Banca a Tashkent. Secondo i dati della BERS, al governo dell’Uzbekistan e alle imprese private sono stati concessi 899 milioni di euro per 54 progetti. 
 
4. Il nuovo programma per lo sviluppo di energia idroelettrica negli anni 2017-2021 prevede la realizzazione di 42 nuovi e modernizzazione di 32 centrali idroelettriche esistenti in Uzbekistan
Review.uz
 
Il Presidente della Repubblica dell’Uzbekistan Shavkat Mirziyoyev ha firmato il D. P. R. “Sul programma per lo sviluppo di energia idroelettrica per gli anni 2017-2021.”
Sono stati definiti i seguenti settori prioritari per un successivo sviluppo di energia idroelettrica nel paese:
– la creazione costante di nuovi e l’ammodernamento degli impianti dell’industria elettrica esistenti utilizzando fonti d’energia pulita rinnovabile;
– l’introduzione di moderne soluzioni scientifiche e tecniche nel campo della progettazione e costruzione di grandi, medie, piccole centrali idroelettriche aumentando così la quota degli impianti d’energia idroelettrica nella struttura del bilancio energetico della repubblica;
– la piena stimolazione di un’attenta attitudine al potenziale idrico del paese, la conservazione della flora e della fauna presente sul territorio della costruzione di opere idrauliche e l’efficace gestione delle risorse idriche;
– l’adempimento degli impegni e rispetto dei trattati internazionali ratificati nel campo della protezione e l’utilizzo dei corsi d’acqua transfrontalieri e dei laghi internazionali.
È stato approvato l’elenco dei progetti d’investimento per la costruzione di
42 nuovi e l’ammodernamento di 32 centrali idroelettriche esistenti nel sistema del Ministero dell’Agricoltura e delle Risorse Idriche dell’Uzbekistan, della società “Uzbekenergo”, situati sui corsi d’acqua naturali e impianti di acqua nel paese.