AFRAGOLESE:Allocca,Liberti,Amico,Boemio,Varca(46’Russo),Celardo,Silvestro,Iazzetta ,Auricchio,Credendino,Esposito (48’Spinosa)A disp:Paribello,Russo,Giglio,Barbato,Diglio,Rosmino,Spinosa All. Iazzetta

SAN TAMMARO:Chioccarelli,Vetrella,Villano,Nacca,Valletta,Monaco,Sansone,Diglio P.,Granatino,Sarniolo,Spano All. Piccirillo

ARBITRO:Vincenzo Guadagno di Nola.

NOTE:ammoniti Monaco(san)

RETI:6’,60’,64’Auricchio(afra)-31’Esposito(afra)-56’Credendino(afr)-

CARDITO.Finalmente è arrivato il grande giorno della promozione. Al triplice fischio finale alle ore 13 da parte del sig Guadagno di Nola alle spalle otto mesi di duro lavoro ed ecco larghi sorrisi generali per questo meritato primo posto finale. Giornata di piacevoli novità a cominciare dalla  presenza di Giuseppe  Vives centrocampista  del Torino afragolese di nascita :”Sono qui per onorare  questi ragazzi bravi a disputare un grande torneo”. Alle 10:45 l’arrivo del primo cittadino di Afragola onorevole dottor Tuccillo che dopo aver incoraggiato la squadra del mister Iazzetta scalda il cuore della torcida rossoblù:”Dopo l’estate tutto il complesso Moccia sarà disponibile.Complimenti all’Afragolese per la bella stagione

In campo solo monologo Afragolese. Al 6’ scatenato come non mai il bomber Auricchio che trafigge d’astuzia Chioccarelli. La gara è piacevole, il clima è di festa ma i padroni di casa non sono intenzionati a risparmiarsi. Al 19’ Auricchio scarta un cioccolatino per l’accorrente Credendino :occasione propizia fallita. Al 30’ se ne va sull’out di destra Silvestro che tenta la conclusione personale ignorando Auricchio in posizione più favorevole. Al 31’ Auricchio pennella al centro area un assist al bacio per Esposito che infilza l’estremo difensore ospite. Al 41’ meriterebbe miglior fortuna la potente conclusione di Credendino:esterno rete. In attacco Auricchio e Spinosa danno il tu al pallone con le improvvise ripartenze sempre letali. Al 56’ tris dei rossoblù con Credendino che insacca con un preciso fendente da fuori area. Sugli scudi il super bomber Auricchio autore di due reti pregevoli al 60’ e 64’per un rendimento di rilievo in maglia Afragolese:19 reti in 17 gare.Da segnalare nel finale l’errore dal dischetto di Sarniolo che si fa respingere il tiro da Allocca all’83’.Al triplice fischio finale,è Afragolese mania:è la vittoria del presidente Marcello Napolitano che in sintonia col capitano Antonio Boemio e mister Iazzetta hanno regalato un’annata indimenticabile ai tantissimi supporters rossoblù.