La Pro Loco Alta Irpinia di Sant’Angelo dei Lombardi, continua il suo impegno dalla parte dei bambini nella campagna di Telefono Azzurro, anche per il 2017. Per continuare a stare dalla parte dei bambini e degli adolescenti, distribuendo piante fiorite e raccogliere fondi necessari per un importante piano di sviluppo, di ascolto e di intervento in difesa dei bambini vittime di bullismo e di cyber-bullismo, per dare più risposte a quanti  contattano Telefono Azzurro.

Sabato 22 e domenica 23 aprile 2017, nelle piazze di tutta Italia, tornano le Calancole  di Telefono Azzurro, con lo slogan “Coltiva il seme del rispetto: Scegli un fiore contro gli abusi”, nelle piazze italiane per ricordare quanto l’infanzia abbia bisogno di essere protetta e difesa da qualunque episodio di violenza, anche quella messa in atto dai propri coetanei.

La campagna  di promozione  per raccogliere i fondi necessari al sostegno dei Servizi di ascolto e di emergenza, a disposizione 24 ore su 24 gratuitamente: Tel. 19696, con chat, su www.azzurro.it, con il  numero telefonico di emergenza 114 e il numero per segnalare la scomparsa o l’avvistamento di un bambino n. 116.000.

In Italia migliaia di bambini adolescenti sono vittime del bullismo, di abusi e  di violenza; un dramma che si consuma spesso, se non sempre, nel silenzio, apre ferite che durano per tutta la vita. Telefono Azzurro è da sempre impegnato contro il problema del bullismo, un fenomeno drammaticamente diffuso e di difficile soluzione, specie se si considerano le sue più recenti manifestazioni e conseguenze nella forma del cyber-bullismo: episodi ed atti di violenza verbale e psicologica che avvengono tramite un utilizzo improprio delle nuove tecnologie, che va ad aggiungersi alla violenza fisica e psicologica subita nella vita quotidiana scolastica ed extrascolastica. Gli atti di bullismo e cyber-bullismo, vanno oltre il semplice dolore fisico e i danni psicologici di chi ne è vittima possono durare per sempre.  Maggiore sarà la sensibilizzazione e la raccolta fondi e più grande sarà l’aiuto che si potrà dare ai bambini anche riguardo al dilagante problema degli abusi: un fenomeno spesso sottovalutato ,che può portare anche ad atti estremi di depressione e suicidio.

I collaboratori della Pro Loco di Sant’Angelo dei Lombardi,  i giovani volontari del Servizio Civile,  continuano il loro impegno promuovendo la campagna nazionale di Telefono Azzurro. I banchetti attrezzati, oltre ad essere muniti  di piante, di materiale promozionale e gadget, saranno punto di ascolto e di sensibilizzazione, questi saranno collocati a Sant’Angelo dei Lombardi nella P.zza De Sanctis, presso l’Ospedale “G.Criscuoli” e nei pressi della Cattedrale.

La Pro Loco Alta Irpinia di Sant’Angelo dei Lombardi, affiliata all’UNPLI, con il suo Presidente, Tony Lucido con i  collaboratori  Ramona Del Priore, Acocella Ida ,Bosco Eva , Fuschetto Giuseppe, Mattia Carmela, Siconolfi Milena, Tarantino Annalinda, Cetta Michele e Luigi Nicolais, ecc.ecc. anche quest’anno ha rinnovato, con entusiasmo, la propria adesione all’iniziativa.

La Pro Loco promuoverà l’acquisto delle piante, con un contributo minimo di 13 euro; ovviamente, sarà pure possibile effettuare offerte e donazioni più consistenti. Le somme raccolte verranno tempestivamente inviate  alla sede nazionale di Telefono Azzurro.

Continua così, l’impegno della Pro Loco Alta Irpinia di Sant’Angelo dei Lombardi, oltre che nel settore turistico, anche nel campo  della promozione  della solidarietà.