Ottima partenza per la mostra personale ” Percezioni urbane ” dell’artista Generoso Vella in quel di Pietradefusi. In tanti hanno apprezzato, a partire dalle 20.00, l’esposizione riproposta all’esterno della suggestiva torre aragonese , realizzata da Giacomo De Tocco nel 1431. L’evento artistico rientra nel programma delle iniziative culturali della rassegna ” Pietra delli fusi”, organizzata dall’associazione “New Stone”, che prevede mostre, stand di artigiani e mestieranti, concerti, buona cucina con piatti tipici e sapori ricercati, e il coinvolgimento di diverse associazioni e gruppi di artisti.
A modo suo, l’artista interpreta la vocazione dell’arte di far riflettere e meditare sulla contemporaneità. Le opere rappresentano metropoli e centri urbani in cui si concentrano  mobilità, rapidità e simultaneità che incidono profondamente sulle forme stesse della città e sugli abitanti. Le città di Vella sono in continua trasformazione ed evoluzione. Attraverso le immagini è riprodotto il caos e il disordine dei nostri tempi e la vita frenetica e complicata degli uomini aggrappati a speranze, sogni e a un desiderio comune di bene , di coerenza e di pace interiore.
Un mese  ricco di impegni e di gratificazioni per il giovane avellinese in mostra in questo periodo anche a Roccascalegna ( Chieti ) nella mostra ” Omaggio a Toto’ ”, fino al 20 agosto a Calitri ( Av ) per il concorso/mostra ”Estetica”, dal 13  agosto ad Aquilonia ( Av ) nella collettiva ”Che dici Toto’, Il principe De Curtis dialoga con gli artisti ” e dopo ferragosto  anche in città con una mostra all’aperto.
L’esposizione pittorica di Vella si ripete oggi, dalle 20.00, e chiude in tarda serata.