Mentre sale sempre più l’attesa per conoscere il nome del libro vincitore del Premio costadamalfilibri, maiolica della tradizione ceramista vietrese realizzata da Nicola Campanile, il 16 luglio in piazza San Francesco a Cetara, il programma dell’XI edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo va avanti con altri salotti letterari. L’11 luglio, infatti, nella stessa piazza, ore 20.30, in collaborazione con il Comune di Cetara e l’Istituto “Galante Oliva” di Nocera Superiore, l’Associazione Polis SA Navigando controvento presenta “Il centro si guarda meglio dalla periferia”, saggio a più mani edito dallo stesso sodalizio. Con la presenza di Michele Grimaldi e Francesco Saverio Minardi, due dei 9 autori dell’antologia, e del curatore della stessa Mimmo Oliva, con la sapiente conduzione di Marcello Napoli de “Il Mattino, ne parleranno Matteo Orfini, presidente nazionale del Partito Democratico, e Alessandra Clemente, assessore alle politiche giovanili del Comune di Napoli.

Il volume punta a offrire una prospettiva diversa da cui guardare ciò che ci sta intorno e ciò che intorno a noi accade, una prospettiva dalla quale immaginare un nuovo approccio alla realtà stessa. E’ per questo che gli autori hanno profuso le loro energie in questa opera e hanno messo nero su bianco la parola\concetto “periferia”, declinandola ciascuno dalla propria dimensione esistenziale. Ne viene fuori un lavoro intrigante e non di rado provocatorio. Come solo un’antologia apripista poteva essere. Perché provocatorio, destabilizzante, di certo stimolante è il fulcro del dibattito che “Il centro si guarda meglio dalla periferia” intende alimentare: la periferia non è e non è solo quella geografica. Periferia è concetto che va dalla dimensione urbanistica a quella socio-culturale, dalla visione storico-evoluzionistica e quella antropica.

Inizio modulo

 

 

 

 

 

 

Fine modulo

L’XI edizione della Festa del Libro in Mediterraneo, dedicata ai bambini di Amatrice e di Aleppo, si fregia quest’anno anche del patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Commissione Europea.