Tra le moto più vendute in Italia, la F800GS di BMW è uno dei modelli più amati dagli appassionati, uno di quelli che negli anni ha saputo migliorare e affinarsi, andando incontro alle esigenze degli acquirenti e divenendo, per questo, anche un punto di riferimento nel mercato dell’usato.

Nonostante i suoi quasi 190 chili, è una moto molto semplice da guidare e maneggevole, ottima sia per gli spostamenti in città che per i lunghi viaggi, vista la capienza delle borse rigide laterali e la comodità della sella, ma ideale anche per i percorsi sterrati, dove assicura prestazioni top.

Perché scegliere la BMW F800GS?

Come già accennato, tra l’usato questo modello BMW è uno dei migliori e più ricercati, soprattutto grazie alle sue caratteristiche che si adattano a qualsiasi tipo di motociclista, dal più tranquillo al più coraggioso. Grazie alla ruota posteriore da ventuno pollici, può essere utilizzata su ogni tipo di terreno e con qualunque carico, potendo contare su dei freni grandi e potenti e un sistema ABS che può essere disinserito quando si va fuoristrada.

Sulla scheda tecnica completa della BMW F800GS del portale di Dueruote, inoltre, viene sottolineato come il motore sia un bicilindrico Euro4, capace di sfruttare un comodo sistema per il bilanciamento delle vibrazioni, a cui sono stati aggiunti un acceleratore elettronico e le mappature di serie Rain e Road (Enduro ed Enduro pro sono in optional).

La sella è molto comoda, è alta 820 mm da terra, ma si può abbassare mediante un apposito kit in dotazione. Infine, anche il design è molto curato e accattivante e mette in mostra un radiatore laterale caratterizzato da un look metallico, un blocchetto di contatto coperto e un doppio faro asimmetrico.

La prova su strada della BMW F800GS

Le prove su strada hanno confermato che la BMW F800GS è un’ottima moto sia per le strade normali che quelle “enduro”. Guidandola, la prima cosa che si apprezza è la potenza del motore, ma anche la straordinaria maneggevolezza e il comfort sia quando si percorrono distanze medie che lunghe, potendo contare su un consumo di benzina molto contenuto (almeno 20 km con un litro).

Usandola fuoristrada, con l’ABS disattivato, la moto risulta leggera ed equilibrata e permette di affrontare senza fatica anche gli sterrati peggiori, mantenendo la classica posizione “in piedi”. Il motore, inoltre, è in grado di superare i 5.000 giri e, in queste circostanze, la rapportatura corta del cambio le assicura un’ottima accelerazione. Infine, il comfort della sella consente di mantenere la giusta postura, sia a chi guida che all’eventuale passeggero.

La BMW F800GS era la moto del compianto Tom Walker

La BMW F800GS non è soltanto una moto molto amata e una delle più ricercate nel mercato della compravendita dell’usato, ma anche un modello che ha alle spalle una storia. Spesso accostata anche allo star-system, di recente è balzata agli onori della  cronaca essendo appartenuta al compianto attore Paul Walker, diventato famoso per la serie cinematografica “Fast & Furious” e scomparso tragicamente. La sua BMW F800GS del 2011 è stata messa all’asta ed è stata venduta per ben 11.000 dollari (quasi 10.000 euro).