Sei regioni, che uniscono tutto il Centro Sud, ed una selezione attenta dei migliori prodotti tipici e a denominazione, congiuntamente ad artigianato artistico locale.
Saranno questi gli ingredienti che comporranno la prima tappa di “Gusto Italia in tour”, iniziativa firmata dall’Associazione Italia Eventi e da Tanagro Legno Idea, patrocinata dai comuni ospitanti.
Un vero e proprio villaggio del gusto, nato per celebrare il Made in Italy tra food ed artigianato, in programma sul lungomare di Minori da giovedì 16 a domenica 19 luglio.
Usciamo dopo un lungo periodo di lockdown con tanta voglia di accendere i riflettori sulle produzioni che fanno grande l’Italia, con la sua biodiversità, le sue storie e le tante famiglie impegnate nelle produzioni agroalimentari ed artigianali. Con grande sorpresa abbiamo trovato pieno entusiasmo, sia da parte delle aziende che da parte delle amministrazioni locali. Ringraziamo tutti e puntiamo a dar vita a dei villaggi del gusto itineranti che permettano di fare una spesa consapevole e scoprire tante golose curiosità”, spiega Giuseppe Lupo di Italia Eventi.
Dalla pasta artigianale ai peperoni cruschi lucani, passando per sott’oli, nocciole, taralli pugliesi, planando sulle creme a base di bava di lumaca e miele.
Preziosi i momenti dedicati ai laboratori: venerdì 17 luglio, alle ore 20, assieme al maestro pasticciere Sal De Riso e la giornalista gastronomica Antonella Petitti si parlerà di lievito madre con le mani in pasta.
Sabato 18 luglio, alle ore 20, si potrà assistere alla preparazione del limoncello grazie alla collaborazione del Liquorificio Carlo Mansi.
Domenica 19 luglio, sempre alle ore 20, sarà tempo di Ndunderi con Il Pastaio di Marco della Pietra.

Il villaggio sarà aperto dalle ore 17 alle ore 23, la domenica dalle ore 10 a mezzanotte.