Il ritorno alle competizioni sportive è nel segno del tennis ed in particolare del circuito amatoriale FiTpra della Federazione Italiana Tennis. Domenica si è concluso il primo torneo post lockdown al Country Sport di Avellino, il Superslam Parigi. Stesso competizione si è disputata al Ct San Giorgio del Sannio. Divertimento in sicurezza con tanto sano agonismo hanno caratterizzato il torneo che come di consueto si è sviluppato su 10 giorni abbracciando due weekend e dando a tutti l’opportunità di scendere in campo.

COME I PROFESSIONISTI – Cinque i punti di forza del circuito. Su tutti la possibilità di vivere il circuito come un giocatore professionista. Proprio come nell’ATP o della WTA si scalano le classifiche partecipando ai diversi tornei. Ci sono i Superslam, i Grand Prix proprio come nel circuito dei big. Tutti i giocatori partono da zero punti il 1 ottobre di ogni anno e concorrono fino al 20 settembre dell’anno successivo per qualificarsi al Master Final. Sono proprio le Epic Finals l’evento clou della stagione. Qui i migliori del circuito vivranno un esperienza unica ospiti delle Federtennis. Lo scorso anno a Milano durante le Atp NextGen Finals oltre che assistere ai match alla Allianz Cloud Arena hanno avuto modo di familiarizzare con Nick Kirgios, Lleyton Hewiit e la leggenda Tony Roche capitano della nazionale australiana di Davis. Due anni fa invece fu l’incantevole location di Capri ad ospitare i migliori del circuito.

AL FORO ITALICO GIOCANDO AL FIANCO DEI CAMPIONI – L’altra grande opportunità è quella di vivere un’esperienza indimenticabile sui campi del Foro Italico di Roma grazie al Gazzetta Tpra Challenge by Enel. Fianco a fianco con i big del tennis mondiale negli stessi giorni degli Internazionali d’Italia: una possibilità per coloro che da novembre a marzo hanno disputato le varie tappe dei campionati provinciali e che supereranno lo scoglio del Master regionale.

LE SFIDE – La classica partitella diventa un vero match a punti con tanto di classifica dedicata (Challenge Race). Ogni giocatore iscritto al FiTpra può sfidare gli altri iscritti in singolare. I risultati di questi incontri generano il punteggio della classifica “Sfide”.

EPIC FIGHTER – Divertimento, lotta, sano agonismo, per questo i partecipanti al circuito si definiscono “fighter”. Tutti i fighter che disputeranno 20 tornei tra il 1 gennaio ed il 31 dicembre (complessivamente sia di singolare che di doppio) diventeranno Epic Fighter e saranno omaggiati un gadget celebrativo (maglietta, felpa) esclusivo e diverso di anno in anno.

PREQUALIFICAZIONI IBI – Nella sua straordinaria offerta, il circuito FiTpra aderisce anche alle Prequali per gli Internazionali d’Italia. I tornei in questione, che si svolgono nei mesi di ottobre e novembre, oltre ad essere aperti anche agli under 14, mettono in palio ai vincitori un biglietto per assistere agli Internazionali d’Italia.

COME SI PARTECIPA – Davvero tutti possono partecipare al circuito amatoriale FiTpra. Sono pochi i requisiti: aver compiuto 15 anni di età nell’anno solare in corso (per il 2020 i nati nel 2005 e precedenti), essere in possesso di una tessera FIT presso un circolo affiliato (è sufficiente una tessera non agonista al costo di 16 euro) oppure essere agonista con classifica non superiore a 4.4 nel singolo, o a 4.2 nel doppio. Basta collegarsi al sito ufficiale www.tpratennis.it. In alto a destra nella home si clicca su ACCEDI/REGISTRATI e si inseriscono il numero di tessera Fit ed i dati personali per completare la registrazione. A quel punto si è pronti per giocare. Ogni giocatore riceverà sulla propria mail le credenziali di accesso ed avrà a disposizione una scheda interattiva, corredata da grafici e storico dei risultati. Potrà iscriversi ai tornei, visionare risultati ed orari, organizzare le sfide personali. Per tutte le info e per restare aggiornati basta consultare il sito ufficiale www.tpratennis.it e la pagina facebook Tpra Avellino e Benevento a cui si può inviare un messaggio per qualsiasi quesito.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI – La corsa verso le Epic Finals ed il Master finale del Gazzetta Tpra Challenge prosegue con i seguenti tornei che coinvolgeranno ben 12 circoli di Benevento ed Avellino.

3/12 luglio: Superslam Londra (Country Sport Avellino, Sporting Tennis Team Mercogliano, Ct San Giorgio del Sannio)

01/31 luglio: 10^tappa Trofeo Epomeo (Tc Epomeo 2 Ariano Irpino)

17/26 luglio: Amburgo Grand Prix (Tennis Academy Avellino, Playsport San Leucio del Sannio)

25 luglio / 6 agosto Memorial antonello Barile (Atd Morcone)

27 luglio / 2 agosto: Master Provinciale Gazzetta (Sporting Tennis Team Mercogliano, Tc 2002 Benevento)

1/31 agosto: 11^tappa Trofeo Epomeo (Tc Epomeo 2 Ariano Irpino)

7/16 agosto: Toronto Grand Prix (Ct Starace Cervinara, Ct Il Cerreto San Michele di Serino)

21/30 agosto: Cincinnati Grand Prix (Tc Cesinali, Tc Renzulli, Ct San Giorgio del Sannio, Morcone)

28 agosto/ 6 settembre: Master Regionale Gazzetta Tpra Challenge (Tc 2002 Benevento)

01/30 settembre: Master Trofeo Epomeo (Tc Epomeo 2 Ariano Irpino)

11/20 settembre: Superslam New York (Country Sport Avellino, Ct San Giorgio del Sannio Benevento)