Ieri sera 12 agosto, si  è tenuta a Flumeri in Piazza San Rocco, una serata di cultura , arte e volontariato, organizzata dall’Associazione Bagliori di Luce, in sinergia con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Flumeri, che ha patrocinato  l’evento.

 

Sembrava, per una sera di stare a Cortina d’Ampezzo, il salotto culturale di rilievo nel periodo estivo, dove si raduna il meglio della narrativa italiana e internazionale, della musica, della pittura e dell’informazione. Anche il clima rigido, ha fatto la sua parte dopo mesi di caldo torrido, anzi sembrava di stare proprio sulle Dolomiti e non in pieno agosto, ai seicento metri di Flumeri.

 

L’obiettivo pur piccolo della serata, che i promotori si erano imposti, è stato quello di valorizzare il patrimonio culturale irpino, presentando il libro dello scrittore  Paolo Saggese “ Fiori nel Deserto “, presente alla manifestazione. Ma, anche quello di dedicare uno stand all’artigianato come centrini fatti a mano e ad alcuni  prodotti naturali di questa terra irpina. Un avvenimento culturale pubblico, che per la prima volta a Flumeri si è tenuto all’aperto, con sullo sfondo Sturno e Frigento dominanti la verde Valle Ufita.

 

Un ricco programma di interventi, ha caratterizzato l’evento, moderato dallo scrittore e giornalista Salvatore Salvatore, sono intervenuti; Antonietta Raduazzo  Presidente di Bagliori di Luce , Angela Masucci Assessore alla Cutura del Comune di Flumeri,  Letizia Raduazzo  Docente di materie letterarie I.I.S  Grottaminarda, Vito Di Leo Sindaco di Sturno,Carmine Famiglietti  Presidente della Comunità Montana dell’ Ufita.

 

Il dibattito,  ha visto non solo la partecipazione di alcuni autori delle lettere, inserite nel libro di Paolo Saggese, che hanno portato i loro saluti e l’esperienza vissuta, ma anche l’esibizione di Bartone Torre, Lucia Del Visco, Elena Galante, Francesco Monaco e Rita Di Paola, che ne hanno  lette alcuni brani, accompagnati con sottofondo musicale dall’arpista Verdiana Leone e dal violinista  Ivan Barbone.

 

Ha concluso il dibattito, l’autore del libro Paolo Saggese, che ha anche affrontato alcuni temi importanti, come lo spopolamento e il calo delle nascite, nella quasi totalità dei comuni dell’Irpinia, come del resto avevano fatto anche se con argomentazioni diverse, i relatori che l’avevano preceduto.

 

La serata, si è conclusa con l’esibizione musicale della band di Michele Barbone, Augusto Spiniello e  Augusto Porcaro e un buffet il tutto offerto dal Comune di Flumeri.

 

E’ la prima volta a Flumeri, che un’associazione di volontariato per un evento pubblico, ha applicato in toto le nuove normative prefettizie in materia di sicurezza, con l’ausilio di; RGPT Protezione Civile Flumeri, Protezione Civile Flumerese, Pubblica Assistenza Scampitella Anpas e full time la presenza dei Carabinieri della Stazione Flumeri.