Sabato 6 maggio, alle ore 19, vernissage in via Mazzini, 34 a Vietri sul Mare, della terza edizione di “Mare Mota”, la mostra/concorso organizzata a cura dell’associazione di cultura ceramica “L’Isola di Samo”, presieduta da Ernesto Sabatella. Il tema di quest’anno, “Portar Nottole a Samo” ha indotto numerosi artisti ad accettare la sfida e realizzare liberamente uccelli strigiformi – gufi, civette, allocchi, barbagianni, assioli – così come richiedeva il tema del concorso. Tra gli artisti che si sono già registrati Franco Raimondi, Nera D’Auto, Antonio D’Acunto, Margherita D’Amato, la ceramica Cassetta, la ceramica Apicella, Elvira Peduto, Dorota Adamska, Lucia Carpentieri ed anche  la 5a classe di una scuola elementare parificata di Cava de Tirreni che ha realizzato in maniera collettiva un pezzo particolarmente originale e fresco: “Il vaso delle civette”. All’inaugurazione interverranno il sindaco di Vietri sul Mare, Francesco Benincasa e l’assessore Giovanni De Simone, che hanno concesso il patrocinio del Comune, e il professor Enzo Biffi Gentili, direttore del Seminario Superiore di Arti Applicate di Torino, che provvederà ad assegnare  il Premio della critica, mentre gli altri Premi saranno assegnati da una Giuria popolare, costituita dal complesso dei visitatori, che voteranno a scrutinio segreto.