NAPOLI – La composizione dei gironi è in pratica il primo appuntamento ufficiale di ogni squadra di pallavolo. Si scopre chi si andrà ad affrontare in campionato e si valutano attentamente chilometri di trasferte ma soprattutto il valore dei roster avversari. Oggi (21 luglio) in tanti hanno spulciato su internet per ‘scoprire’ i gironi ma sono stati costretti ad attendere fino alle 18 quando la Federvolley li ha pubblicati online: la Lp Pharm Napoli del presidente Gianvalerio Bindi è stata inserita nel girone H di Serie B2 femminile. La formazione partenopea che sarà allenata da coach Nello Caliendo quindi dovrà affrontare 4 laziali, 3 abruzzesi, 3 pugliesi e gli altri 3 club della Campania.

Queste le squadre che faranno parte del girone H di Serie B2 femminile:

  • Assitec 2000 Sant’Elia FR
  • Pallavolo Minturno LT
  • Lazio Tv Futura Terracina LT
  • Volley Cave RM
  • iReplace Accademia Benevento
  • Link Campus University Castellammare di Stabia NA
  • Molinari Ponticelli NA
  • Lp Pharm Napoli
  • Volleyball Virtus Orsogna CH
  • Coged Teatina Chieti
  • As Antoniana Volley Pescara
  • Pvg Bari
  • Damiano Spina Volley Oria BR
  • AppiaProject Mesagne BR

Entrando nel dettaglio la Lp Pharm Napoli si ritroverà a sfidare una formazione che l’anno scorso ha provato fino alla fine a conquistare la promozione in Serie B1, il Volley Cave, uscendo solamente ai play off. Poi c’è, tra le laziali, la Pallavolo Minturno che pochi giorni fa ha ingaggiato la ex napoletana Alejandra Rodriguez, mentre la neopromossa è la Lazio Tv Futura Terracina che lo scorso 24 aprile ha gioito per la vittoria del campionato di Serie C. La più attrezzata, almeno sulla carta, delle laziali è l’Assitec 2000 Sant’Elia che ha costruito un roster che vorrà lottare per la promozione. Ci sono poi le abruzzesi: ritornerà a Napoli, da avversaria, il libero Claudia Mazzarini con la sua nuova squadra, la Coged Teatina Chieti; poi ci sono la Volleyball Virtus Orsogna, alla seconda stagione in B2, e quindi la neopromossa Antoniana Volleyball Pescara, che ha festeggiato lo scorso 30 maggio. Tra le pugliesi troviamo la Pharma Volley Giuliani Bari, la Damiano Spina Volley Oria e l’AppiaProject Mesagne, queste due della provincia di Brindisi. Bari nell’ultima stagione ha sfiorato i play off (arrivando quinta) mentre la Damiano Spina Oria ha acquisito il titolo per la Serie B2 dopo aver sfiorato la promozione. L’AppiaProject Mesagne è una delle squadre pugliesi che lavora meglio sul settore giovanile e quest’anno ha conquistato la promozione. Tra le campane invece c’è una sola neopromossa, il Molinari Ponticelli, e due squadre già affrontate dalla Lp Pharm Napoli nell’ultima stagione regolare, la Link Campus University Castellammare di Stabia e l’Accademia Benevento.