Invito a Corte: finestra culturale internazionale dal Castello del Principe Carlo Gesualdo, l’iniziativa culturale organizzata dal Comune di Gesualdo e cofinanziata dal Piano di Azione e Coesione della Campania, apre il programma con il debutto, nelle terre del Principe, della performance della Compagnia Teatrale Prospect Theater Company di New York.

Per la prima volta in Italia assisteremo alla messa in scena del nuovo dramma musicale Death for Five Voices, Morte per Cinque Voci. Domenica, 15 novembre ore 17.30, il Cortile rinascimentale del Castello di Gesualdo ospiterà gli artisti internazionali per la prima assoluta della performance.

Opera che andrà in scena anche a New York nel 2016 nei Teatri internazionali.

Il ricco programma in calendario non poteva esordire diversamente. Gli attori internazionali  Ryan Bauer-Walsh, Wilson Bridges, Sarah Corey, Meghan McGeary, Peter Saide, Tina Scariano e Jaime Vallés, diretti da Cara Reichel con  musica e testi di Peter Mills diretta da Max Mamon, entreranno in scena con i costumi d’epoca disegnati dall’artista Sidney Shannon, ripopolando gli ambienti del Castello e riconsegnandoci l’atmosfera artistica rinascimentale dove il Principe compose le sue opere.

 

 

 

 

Il Castello ritorna cenacolo artistico con la connotazione internazionale rintracciata nell’arte teatrale e invita a corte ospiti nazionali e internazionali per la rappresentazione del musical in lingua inglese, sottotitolato in italiano. Ad accompagnare le musiche delle scene suggestive  a cui siamo invitati ad assistere, un gruppo di musicisti del Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino, che offriranno la loro arte dal vivo.

Per permettere a tutti gli ospiti di partecipare a questo evento unico nel suo genere e esclusivo in Italia, e di godere dell’atmosfera seducente che un ambiente Teatrale può consegnare, gli artisti si esibiranno in una seconda performance al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino, sostenitore dell’iniziativa, il 17 novembre 2015, martedì, alle ore 21.00.

Sarà un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di teatro, musica e arte. La sala del Teatro Carlo Gesualdo sarà pronta ad accogliere gratuitamente gli ospiti nazionali e internazionali che vorranno assistere all’opera  della Compagnia in una location estatica.

Il 16 novembre, lunedì alle ore 18.00 continua la rassegna teatrale nel cortile rinascimentale del Castello di Gesualdo con l’esibizione artistica della nota Compagnia Stabile del Teatro Tasso di Napoli.

Dal musical al dramma per parlare della vita tormentata dell’insigne musicista, autore di madrigali, sacre cantiones e di un Miserere composto prima della sua morte nel 1613. Dal testo della drammaturga Anna Ortolani, che ha scandagliato per vent’anni biografie, lettere autografe e madrigali di Carlo Gesualdo, sarà presentato il dramma inedito “Gesualdo da Venosa”.Con la voce narrante di Renata Caccese,  il copione si soffermerà sul travaglio interiore del Principe, e Adriana D’Agostino, Ciro Fiengo, Vincenzo Bosso, Alessandro Mastroserio,  reciteranno dell’indole e del carattere del grande musicista, diretti dal regista e attore Giampiero Notarangelo, che ricoprirà il ruolo del Principe, con le musiche di Carlo Gesualdo.

La rappresentazione del dramma andrà in scena in versione integrale al Teatro Tasso di Napoli in un secondo appuntamento. La vita del Principe ritorna in scena a Napoli, nel luogo dal quale fuggì ma che visse con estrema verve artistica. Il secondo appuntamento sarà a  dicembre il giorno 11 alle ore 21.00.

 

L’ingresso per tutte le iniziative in programma è libero.