Questo pomeriggio conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore dell’Avellino Ezio Capuano: “Ho voluto fortemente Avellino e dal 1996 aspettavo questo momento. Chi mi conosce sa che sono un allenatore carismatico e metto sempre il massimo nel mio lavoro. Dispiace per Ignoffo che ritengo essere molto preparato ma ora ci sono io. Lavorerò 24 ore al giorno per l’Avellino, consapevole che con i risultati dovrò conquistarmi anche la piazza. Avellino è un desiderio di tutti ma un privilegio per pochi”. Sulla domanda dell’esultanza di 12 anni fa quando Capuano allenava la Juve Stabia un giornalista ha affermato che era presente un video dove lui esultava sopra la macchina inguriando contro l’Avellino. “Cacciate quel video – a pugni chiusi sul tavolo e irritato Capuano ha spesso detto questo – Cacciate quel video, non ho mai detto chi non salta è di Avellino, è falso!”.