Il tecnico dell’Avellino Ezio Capuano analizza la difficile trasferta di Monopoli con l’organico acciaccato. “Dobbiamo fare di necessità virtu’, arriviamo a questa partita con tantissime difficoltà tattiche viste le defezioni importanti di Rossetti, Silvestri e Charpentier. Abbiamo la classica coperta corta, ma io sono un allenatore e debbo mandare in campo il materiale umano che ho a disposizione. Il Monopoli è una buona squadra che sa giocare al calcio. La nuova società? Ho rispetto, stima e un ottimo rapporto con Martone e gli altri staff della cordata”.