«Parte in bellezza, con un tributo ai Beatles, l’estate in musica del Poseidonia. Spettacolo all’inglese, vestiti di scena, strumenti vintage anni ‘60 per ballare insieme tutte le più famose hit songs dei Fab4 e rivivere le grandi emozioni della Beatlemania».

 

Sabato 8 luglio partono i live con le tribute band più quotate dello stivale al Poseidonia di Ascea Marina (SA) (premiato dalla rivista Panorama come ottavo beach club italiano e primo in Campania).

 

Il primo appuntamento è con la band più importante della storia della musica: i Beatles.

 

I Beatles non hanno bisogno di presentazioni: in soli 7 anni di carriera hanno rivoluzionato la musica per come la conosciamo oggi.

 

A porgli omaggio saranno i The BeaTers, formazione con all’attivo 600 concerti in giro per il mondo (Italia, Inghilterra, Spagna, Svezia, Germania, Principato di Monaco, Malta) e oltre 450.000 fan su internet. Fra i loro vari traguardi importanti, l’esibizione durante la campagna internazionale “Imagine there’s no hunger”, sostenuta da Yoko Ono, oltre ad aver calcato i principali palchi dove già si erano esibiti gli stessi Beatles (Cavern Club di Liverpool, Star Club di Amburgo, Teatro Adriano di Roma).

 

Attraverso l’uso di strumenti vintage originali (Rickenbacker, Hofner, Gretsch, Fender, Epiphone, Ludwig, Vox), abbigliamento di sartoria in pieno stile sweet sixties (completi replica di quelli usati dai Fab4), del linguaggio e del repertorio, The BeaTers vogliono ricreare nei loro show la scatenata e magica atmosfera dei Beatles anni ‘60.

 

Venerdì 7 luglio, invece, il primo appuntamento con “De Gustibus”aperitivo in compagnia di eccellenze culinarie e vitivinicole su un tappeto musicale chillout/lounge.

 

«Il primo appuntamento è intitolato “Il formaggio sposa la marmellata”. Il formaggio e la marmellata, nonostante possa sembrare che abbiano poco a che fare l’uno con l’altro, sono in realtà due alimenti che, presi singolarmente, hanno un gusto a sé ma, se uniti e portati in tavola, fanno esplodere i sapori in un modo tutto nuovo. Ad accompagnare la degustazione i vini della cantina Cobellis».

 

Ad accompagnare l’aperitivo, con la loro proposta musicale, i Sandroom, collettivo formato da Denise Galdo (voce), Alessandro De Marino (synth e stumenti a fiato), Marco Maiorino/Carmine Rago (synth, piano e tastiere) e Paolo Sessa (chitarra elettica).