Una campagna ideata contro il dilagare degli allevamenti intensivi di animali ed il consumo esagerato di carne. “Rare, medium or dry?” una delle tre headline della campagna ideata da Sanjana Kadam, studentessa indiana alla NABA di Milano, che si è aggiudicata il Gran Prix “Comune di Salerno -RAI Pubblicità” al XIX Spot School Award, il cui epilogo per la prima volta non si è tenuto a Salerno ma con la cerimonia di premiazione in diretta zoom e facebook, causa Covid. Una bravissima e molto creativa ragazza asiatica sale, finalmente, sul podio più alto del concorso salernitano, a riprova dell’internazionalità dell’evento dedicato ai giovani e nato nel 2001. “La campagna risponde al brief attraverso un parallelismo tra il pianeta e la carne. Selezione fotografica suggestiva ed inerente alle tematiche. Ottimo esempio di sintesi e minimalismo” queste alcune delle considerazioni fatte dalla giuria, presieduta da Mauro Miglioranzi, che ne ha decretato il primo posto assoluto.

La creatività giovanile è stata, anche quest’anno, protagonista indiscussa del Premio ed è stata gratificata soprattutto nelle sezioni stampa, digital, tv e non convenzionale. Molto agguerrita la competizione tra le scuole partecipanti; un testa a testa a suon di metalli pregiati tra NABA e IED Milano; alla fine Golden School Trophy al primo e Silver School al secondo istituto che ha vinto anche l’Integrated Media Award con una campagna contro l’hate speech per Caritas Italiana.  Sul podio anche i ragazzi di Accademia di Comunicazione di Milano e IED Roma. Molto apprezzati i lavori da AISLA che ha proposto il brief a sostegno dei figli di malati di SLA. Entrati in finale anche alcuni ragazzi della Scuola La Tecnica di Benevento: Rosy Creta, Gennaro Repole, Maria Caruso.

Ecco l’elenco completo degli studenti premiati: Sanjana Kadam, Lorenzo Vio, Andrea Carta, Kaan Walsh, Yuchen Zhang, Marianna Censi Morini, Camilla Ceriani, Silvia Trivella, Zheng Xinyi, Dayanna Mendieta, Elisa Lobosco, Rebecca Colombo (NABA), Valentina Bianco, Elisa De Alencar Rodrigues, Gaia Gandolfi, Micol Mandolini, Giulia Sidoli, Andrea Azzolini, Riccardo Bertoldi Roverotto, Silvia Borri, Arianna Formilli (IED Milano), Pietro Vito Spina, Camilla Roncaglio, Federica Codina, Alessia Grimaldi, Sara Jane Graziani, Alice Botta, Mattia Gargiulo, Alessio Piazzolla, Giulia Corazzari (Accademia di Comunicazione), Alessandra Astarita, Beatrice Coppola, Giulia Pascucci, Leo Moschen (IED Roma). Menzione speciale della giuria alla campagna radiofonica di Giulia Basile, Iolanda Bellotti, Oscar Frizzi, Giacomo Musso, Chiara Sabella di IED Milano. L’appuntamento è per il XX Spot School Award, che scalda già i motori per partire al più presto “con l’augurio che dopo la Premiazione Online di quest’anno si possa ritornare a festeggiare tutti in presenza a Salerno” come affermato dagli organizzatori Gerardo Sicilia e Alberto De Rogatis.