Supercoppa Primavera 2 Tim: Palermo campione

E’ la sfida tra i migliori, quella tra le due squadre che hanno vinto i due gironi del Campionato Primavera 2 Tim: Novara contro Palermo per la prima edizione della Supercoppa Primavera 2 Tim.

Al Centro Tecnico Federale di Coverciano in campo piemontesi e siciliani per un match che ha assegnato il trofeo voluto dalla Lega B.

Ad aggiudicarsi la vittoria finale è il Palermo che sfrutta il gol di Cannavò al quarto d’ora della ripresa per avere la meglio sul Novara in una gara molto equilibrata fino alla fine con tante occasioni per entrambe le compagini.

Il primo tempo si chiude a reti inviolate ma le emozioni non mancano: pronti via ed i piemontesi colpiscono la traversa con Salucci, abile a calciare in porta sull’assist di Stoppa. Nella seconda metà esce fuori il Palermo e Cannavò fa le prove del gol con un grande gesto tecnico: la sua rovesciata però termina alta di poco.

Nella ripresa i rosanero trovano il gol con lo stesso Cannavò che, da vero rapinatore d’area di rigore, insacca un cross teso dalla destra battendo l’incolpevole Marricchi.

Il match cambia: il Novara si getta in attacco e per poco non trova il pari prima con Stoppa e poi con Vai ma la mira non è delle migliori. Nel finale il Palermo potrebbe raddoppiare in contropiede ma Cannavò, sfinito, calcia a lato.

Finisce quindi 1-0 per i siciliani che si aggiudicano così la prima edizione della Supercoppa Primavera 2 Tim, consegnata direttamente dal direttore generale della Lega B Paolo Bedin.

Ecco il live dell’incontro:

Formazioni ufficiali:

Novara: Marricchi, Zacchi, Carrara, Fonseca, De Vitis, Bellich, Katuma, Campus, Salucci, Cordea, Stoppa. A disp. Ragone, Della Vedova, Fido, Negretti, Bruni, Manenti, Caputo, Kyeremateng, Vai. All. Giacomo Gattuso.

Palermo: Guddo, Fradella, Tarantino, De Marino, Paula Da Silva, Ambro, Rizzo, Mendola, Cannavò, Santoro, Gallo. A disp. Belladonna, Gambino, Romano, Montaperto, Sicuro, Calivà, Leonardi, Birligea, Di Paola, Silva Marques, Al Tumi, Marchese. All. Giuseppe Scurto.

Arbitro: Sig. Daniele De Santis di Lecce.

Assistente 1: Sig. Gabriele Nuzzi di Valdarno.

Assistente 2: Sig. Davide Meocci di Siena.

Marcatori: 60′ Cannavò.

Iniziato il cerimoniale con le due squadre che entrano in campo e si schierano per l’Inno Nazionale.

2’ Pronti via ed il Novara colpisce la traversa con Salucci che, dopo l’ottimo lavoro di Stoppa in area, lascia partire un destro potentissimo che si stampa sul montante.

19′ Molto equilibrio in campo, ci prova il Palermo ma Cannavò non arriva sul filtrante di Santoro.

25′ Spettacolare gesto tecnico di Cannavò che, sugli sviluppi di un corner, prova la rovesciata: palla alta non di molto e tanti applausi per l’attaccante rosanero.

34′ Palermo vicino al vantaggio. Sul cross di uno scatenato Gallo, Bellich svirgola e per poco non insacca nella sua rete. Ad evitare il peggio ci pensa Marricchi che si supera e respinge.

45′ Finisce il primo tempo. 0-0 tra Novara e Palermo. Match molto equilibrato con avvio di marca piemontese, con grande occasione al 2′ minuto con Salucci, e seconda metà in cui i rosanero hanno preso il sopravvento sfiorando il gol con Cannavò in rovesciata e poi facendo rischiare l’autorete a Bellich.

—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

46′ Inizia la ripresa. Nessun cambio.

55′ Azione personale di Fradella: la conclusione del numero 2 rosanero termina fuori non di molto.

60′ Avanti il Palermo: iniziativa dalla destra, il pallone arriva teso in area di rigore e Cannavò con una zampata batte Marricchi.

61′ Prima sostituzione del match: per il Novara fuori Cordea dentro Kyeremateng.

64′ Doppio cambio: nel Palermo fuori Gallo dentro Sicuro; nel Novara dentro Vai per De Vitis.

65′ Subito occasione per Kyeremateng che sfiora la rete dopo un rinvio errato di Paula da Silva.

66′ Azione travolgente sulla sinistra di Santoro che lascia partire un diagonale sul quale non arriva per poco il neoentrato Sicuro.

74′ Dentro Silva Marques per Rizzo.

76′ Si fa male Santoro, al suo posto Di Paola.

82′ Ultimo cambio: fuori Katuma dentro Negretti.

84′ Occasione Palermo: Cannavò vicino al raddoppio in contropiede, attento Marricchi.

85′ Cartellino giallo per Silva Marques che ferma irregolarmente Kyeremateng.

86′ Vai vicino al pari: su calcio d’angolo il numero 20 del Novara salta più in alto di tutti ma il pallone finisce alto.

89′ Cannavò si divora il 2-0. Solo davanti al portiere il calciatore rosanero calcia incredibilmente a lato.

90’+3′ Ammonito Vai.

90′ +5′ Mister Scurto allontanato per proteste. Ma il match termina praticamente qui, Palermo campione.