Calcio Minore – Intercampania-Teora 5-3. Biancorossi a valanga

INTERCAMPANIA: Ingenito, Sessa, Manzo D., Molisse (35′ st Cerbone), Aurucci, Mazza A., D’Amato, Bello, Aufiero, Mazza D., Gaito (20′ st Manzo C.).All. Ronga

TEORA : Scutiero, Clemente, Luciano, Pisaniello, Giovanniello, Tiseo , Pisano, Procaccini, Viscione, Benedetto, Caputo. All.Pisaniello

ARBITRO: Diomaiuta di Salerno

RETI: 14′ pt Mazza D, 23′ pt Mazza D., 44′ pt Viscione, 3′ st Mazza D., 5′ st Tiseo, 14′ st Procaccini, 26′ st Aufiero, 44′ st Mazza D.

NOTE: prima dell’inizio della gara le due squadre hanno osservato un minuto di silenzio in memoria delle 137 vittime della tragedia del 5 maggio 1998.

SARNO – Al Viscardi di Lavorate goleada dell’Intercampania che con la cinquina di oggi diventa il terzo attacco del campionato. Merito soprattutto del suo bomber Mazza, che ha raggiunto quota 28 in classifica marcatori.

L’undici di Ronga inizia subito bene passando in vantaggio al 14′ con Mazza ben servito da D’Amato. Il raddoppio ancora di Mazza al 23′ su assist di D’Amato. Al 44′ accorcia le distanze Viscione che approfitta di una disattenzione difensiva dei biancorossi. Primo tempo che termina con il punteggio di 2-1 per i padroni di casa.

Nella ripresa la musica non cambia e la compagine sarnese triplica al 3′ con un gran tiro da fuori del solito Mazza. Ma il Teora è vivo e accorcia prima le distanze con Tiseo (5′) e poi pareggia i conti con Procaccini (14′ ). La sfida si infiamma, sale in cattedra ancora Mazza, che prima serve un assist direttamente da calcio d’angolo per la testa di Aufiero che sigla il gol del sorpasso (4-3), e poi firma il poker personale con un destro che non lascia scampo a Scutiero. E’ il gol del definitivo 5-3 che chiude i giochi.

“Abbiamo cercato di dare intensità alla gara fin dall’inizio – commenta mister Ronga -. Abbiamo giocato una partita di grande sostanza, nonostante il finale di stagione, e credo che la vittoria alla fine sia meritata”.