Calcio Minore, l’Intercampania batte in rimonta il Paolisi

INTERCAMPANIA – PAOLISI 4-3

Intercampania: Ingenito, Sessa, Lanzetta, Annunziata (21′ st Crescenzo), Di Donna, Sarno, D’Antonio (42′ st Gaito), Bello, Aufiero, Mazza, Federico. A disp. Cerbone, Aurucci, Manzo D., D’Amato, Manzo C. All. Ronga

Paolisi: De Luca, Palma L., Gallo R., Palma R., Iuliucci, Gallo N. (17′ st Falzarano), Cioffi (7′ st Marsicano), Montano, Parrella, Maddaloni (17′ st Lanni), Caputo (42′ st Ojemen). A disp. Abbatiello, Massaro A., Massaro D. All. Razzano

Arbitro: Taletto di Torre del Greco

Reti: 3′ pt Parrella su rigore, 20′ pt Parrella, 44′ pt Mazza, 15′ st Annunziata, 20 st Mazza, 25 st D’Antonio, 49′ st Marsicano.

Note: espulsi Lanzetta al 40′ pt, Palma L. al 30′ st, Lanni R. al 47′ st. Ammoniti Annunziata, D’Antonio, Federico, Gaito, Mazza, Palma L., Palma R., De Luca, Marsicano, Falzarano.

SARNO – Grande vittoria dell’Intercampania che al “Felice Squitieri” batte in rimonta il Paolisi nel big-match dell’ottava giornata di ritorno del girone C di Prima Categoria. La formazione biancorossa, trascinata da un super Mazza, si è resa protagonista di un’ottima prova, specie nel secondo tempo. Nella seconda frazione di gioco, infatti, si è vista una sola squadra in campo, nonostante l’inferiorità numerica e le molte assenze per infortunio e squalifiche.
Ma l’inizio della gara è da dimenticare per i padroni di casa. Partenza-razzo del Paolisi che al 3′ è già in vantaggio grazie a un calcio di rigore trasformato da Parrella. L’attaccante si ripete al 20′ quando di sinistro supera l’incolpevole Ingenito. Sotto di due gol, dopo venti minuti di gioco e con un uomo in meno per l’espulsione di Lanzetta, la compagine sarnese ha il merito di non abbattersi e al 44′ accorcia le distanze con un tiro-cross di Mazza che inganna il portiere avversario. Il primo tempo si chiude con gli ospiti in vantaggio 2-1.
La ripresa è tutta un’altra storia. L’Intercampania scende in campo con gli occhi di tigre, decisa a far sua la partita, e nel giro di pochi minuti ha due occasioni pericolose per pareggiare. Pareggio che arriva al 15′. Passaggio smarcante di un indiavolato Mazza per Annunziata che entra in area e di destro fulmina De Luca: 2-2. I ragazzi di Ronga ci credono e al 20′ completano la rimonta con Mazza che firma il terzo gol con un diagonale di destro imprendibile: 3-2. Ma le furie rosse – con un uomo in meno – non si accontentano e al 25′ è D’Antonio, servito da Mazza, a siglare la rete del 4-2 superando il portiere in uscita. Al 30′ anche il Paolisi rimane in dieci per l’espulsione di Palma L. dopo l’ennesimo intervento falloso su Mazza. Al 42′ l’Intercampania potrebbe portare addirittura a cinque le marcature
ma Aufiero non riesce a inquadrare lo specchio della porta. Poi in pieno recupero la squadra ospite – rimasta nel frattempo in nove uomini per l’espulsione di Lanni R. – sigla il gol del 4-3 con Marsicano: il pallone passa tra una selva di gambe e si insacca alle spalle di Ingenito.
Grazie a questa vittoria i biancorossi – che hanno già riposato – salgono a quota 40 in classifica e raggiungono proprio il Paolisi, diretta concorrente per i playoff, che deve ancora riposare. Ora i ragazzi di Ronga si preparano alla difficile trasferta di Montemiletto di giovedì prossimo contro i Lions Mons Militum.
“Un grande plauso ai ragazzi per questa grande vittoria – dichiara a fine gara Antonino Ronga, allenatore dei biancorossi –. Abbiamo sempre giocato e detto la nostra contro qualsiasi avversario. L’obiettivo è quello di vincere più gare possibili sino alla fine per poter raggiungere la miglior posizione in classifica”.
Soddisfatto il presidente Orza:”I ragazzi hanno dato una grande risposta, sotto tanti punti di vista. Sotto l’aspetto fisico e tecnico, ma anche sotto l’aspetto caratteriale, contro un avversario difficile, che ci ha messo anche in difficoltà in alcuni tratti della partita. La squadra ha reagito bene al doppio svantaggio e la vittoria in rimonta è la dimostrazione che il gruppo è compatto”.