Salernitana – Avellino 2-0: prestazione “vergognosa” dei biancoverdi

SALERNITANA – AVELLINO

Salernitana (4-3-3): Radunovic; Casasola, Schiavi (77′ Mantovani), Tuia, Pucino; Minala, Ricci (50′ Signorelli), Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati (60′ Zito). A disposizione: Adamonis, Asmah, Monaco, Popescu, Vitale, Della Rocca, Odjer, Palombi, Rosina. Allenatore: Colantuono.

Avellino (4-2-3-1)*: Lezzerini; Laverone, Morero (46′ Falasco), Kresic, Ngawa; De Risio (62′ Wilmots), Di Tacchio; Molina, Gavazzi, Bidaoui (37′ Asencio); Ardemagni. A disposizione: Casadei, Pecorini, Marchizza, Migliorini, Evangelista, Mentana, Rizzato. Allenatore: Novellino.

Arbitro: Gianluca Aureliano della sezione di Bologna.

Assistenti: Mauro Galetto della sezione di Rovigo ed Enrico Caliari della sezione di Legnago.

Quarto uomo: Luigi Carella della sezione di Bari.

Marcatori: 10′ Kiyine, 18′ Sprocati

Ammoniti: Di Tacchio, Wilmots (A), Schiavi (S)

Espulso: Molina, Asencio (A)