Sacripanti: “Pistoia un campo difficile, la Flexx è una squadra di talento”

Archiviata la Champions League, si ritorna a parlare di campionato. Domenica la Sidigas nel lunch match della quarta giornata, affronterà la Flexx Pistoia. Nella consueta conferenza stampa coach Sacripanti analizza la partita contro i toscani: “Andiamo a giocare su un campo difficile, contro una squadra che negli ultimi anni ci ha messo spesso in difficoltà. Coach Esposito sta facendo cose straordinarie, è un allenatore che rispetto molto. Pistoia è una squadra che possiede molto talento e centimetri, sappiamo che sarà una gara molto dura. Vengono da una brutta sconfitta a Cremona, ma in casa loro sarà tutta un’altra storia”.

Il tecnico biancoverde continua la sua analisi parlando del momento che sta vivendo la sua squadra: “Noi siamo reduci da una sconfitta in Francia, dove abbiamo sofferto l’assenza Fesenko con il solo N’Diaye come centro effettivo. Abbiamo disputato una buona partita, simile a quella giocata contro il Besiktas, dove però è mancata qualcosina. Sono sereno perché vedo che la squadra fa dei progressi e gioca bene a pallacanestro. Allo stesso tempo sono anche preoccupato perché non essendo mai al completo non riesco a solidificare alcuni giochi offensivi e difensiviDobbiamo recuperare Fesenko che dovrà seguire nuovamente un percorso riabilitativo specifico, starà ancora fuori per un po’, dobbiamo cercare di sopperire al meglio questa esigenza”.