Ciclismo – Scafati e Torre del Greco: sempre di corsa in bicicletta per onorare Vincenzo Nibali

Ai nastri di partenza domenica 12 aprile a Scafati (Salerno) il Trofeo Vincenzo Nibali. La manifestazione giunta alla seconda edizione, organizzata dall’Asd The Panthers di Luigi Auricchio, che prenderà il via domattina alle ore 8:00 in via Martiri D’Ungheria all’altezza del Bar Alba.

Il presidente della associazione The Panthers, Luigi Auricchio, ha ringraziato coloro che lo hanno sostenuto nel progetto e nella promozione di un evento patrocinato dall’assessorato allo sport della città di Scafati (Diego Chirico, Raffaele Sicignano e Carmela Berritto), con il supporto del Fan Club Nibali Campania, e dedicato a un big come Vincenzo Nibali che nella vicinissima Torre del Greco ha trovato la sua terza casa dopo Messina (città di nascita del corridore del Team Astana) e Mastromarco (in Toscana dove si è formato ciclisticamente nelle categorie giovanili prima dell’exploit tra i professionisti).

Il percorso di gara è articolato in un circuito cittadino pianeggiante di 4,2 chilometri da ripetere 13 volte per la prima fascia (41-65 anni più le donne) e 15 volte per la seconda (20-40 anni).

L’evento di Luigi Auricchio prepara il terreno alla fase organizzativa, ancora in corso, della tre giorni ciclistica sempre dedicata a Vincenzo Nibali dall’1 al 3 maggio a Torre del Greco (Napoli) con una cronoscalata individuale e una gara in linea a circuito che ospiterà il meglio del ciclismo amatoriale campano e come omaggio a Nibali che punta deciso alla riconquista del Tour de France.