Queste le decisioni del giudice sportivo di Lega Pro relative alla quindicesima giornata del campionato di Prima Divisione Girone A.

AMMENDE:
€ 6.500,00 MONZA BRIANZA 1912 S.P.A. perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore numerosi fumogeni e facevano esplodere numerosi petardi, senza conseguenze; perchè propri sostenitori durante la gara intonavano cori inneggianti alla discriminazione razziale in occasione delle giocate di calciatori di colore della squadra avversaria.
€ 1.500,00 PAVIA S.R.L. perché propri sostenitori, per l’intero arco della gara, indirizzavano verso un assistente arbitrale reiterate frasi offensive.
€ 1.500,00 SPAL 1907 S.P.A. perché propri sostenitori, durante la gara, intonavano cori offensivi contro la Lega Pro ed il suo Presidente.
€ 1.000,00 CARPI F.C. 1909 SRL perché persone non identificate, ma riconducibili alla società, indebitamente presenti nell’area antistante gli spogliatoi, al termine della gara, provocavano un principio di rissa prontamente sedato dall’intervento delle forze dell’ordine.
€ 500,00 PISA 1909 S.S. S.R.L. perché persone non identificate, ma riconducibili alla società, indebitamente presenti nell’area antistante gli spogliatoi, al termine della gara, provocavano un principio di rissa prontamente sedato dall’intervento delle forze dell’ordine.

DIRIGENTE:
AMMONIZIONE E DIFFIDA:

MASCETTI MASSIMO (CALCIO COMO S.R.L.) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso).

ALLENATORI:
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:

BUCARO GIOVANNI (AVELLINO 1912 S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro durante la gara (espulso,r.A.A.).
RAMELLA ERNESTINO (CALCIO COMO S.R.L.) per atteggiamento irriguardoso verso un assistente durante la gara (espulso, r.A.A.).

AMMONIZIONE CON DIFFIDA:
PAGLIARI DINO (PISA 1909 S.S. S.R.L.) per proteste verso l’arbitro durante la gara (espulso, r.A.A.).

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:

LEWANDOWSKI MARC (CALCIO COMO S.R.L.) per atto di violenza verso un avversario a gioco fermo.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:
LAURENTI GIANLUCA (SPAL 1907 S.P.A.) per atteggiamento irriguardoso verso l’arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE:
D’ORSI RAFFAELE (FOGGIA S.P.A.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
MASI ALBERTO (PRO VERCELLI 1892 S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
ROSSO ANDREA (PRO VERCELLI 1892 S.R.L.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
ALESSI GIUSEPPE (REGGIANA 1919 S.P.A.) entrambe per condotta scorretta verso un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI:

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (IV INFR):
LABRIOLA CLAUDIO (AVELLINO 1912 S.R.L.)
RAJCIC IVAN (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
SOM THOMAS FABRICE (CALCIO COMO S.R.L.)
ZULLO WALTER (CALCIO COMO S.R.L.)
CESARINI ALESSANDRO (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.)
PETTI ALESSIO (FOLIGNO CALCIO S.R.L.)
FONDI FILIPPO (LUMEZZANE S.P.A.)
LITTERI GIANLUCA (TERNANA CALCIO S.P.A.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (VII INFR):
WAGNER RENAN GUILHERME (FOGGIA S.P.A.)
CORESI MATTEO (FOLIGNO CALCIO S.R.L.)
CALZI GIANPAOLO (REGGIANA 1919 S.P.A.)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (III INFR):
CIA MICHAEL (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
PINTORI ANDREA (BENEVENTO CALCIO S.P.A.)
POLI FABRIZIO (CARPI F.C. 1909 SRL)
MALTESE DARIO (ESPERIA VIAREGGIO S.R.L.)
GIOSA ANTONIO (LUMEZZANE S.P.A.)
CATTANEO DAVIDE (MONZA BRIANZA 1912 S.P.A.)
TREMOLADA LUCA (PISA 1909 S.S. S.R.L.)