ATRIPALDA – Giovedì, 11 luglio alle ore 19.30, la storia torna a rivivere ad Atripalda con l’atteso evento “Sui passi dei Caracciolo”. Un “brand” ideato dall’Assessore alla Cultura Stefania Urciuoli e dalla Delegata al Verde Anna De Venezia, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, in una ottica di rilancio turistico, culturale e sociale della Città, con l’apertura del Giardino di Palazzo Caracciolo in Via Orto dei Preti. L’imponente giardino, che conserva tutt’oggi buona parte dell’assetto originario, era corredato di notevoli esemplari arborei rari. Fontane e giochi d’acqua si estendevano sia sul retro che sul prospetto originale del Palazzo e sculture e vari reperti archeologici della vecchia Abellinum contornavano la sua bellezza. Ripercorrere oggi i viali settecenteschi a croce greca, ci condurranno alla grande fontana centrale, che fa da sentinella al Giardino, alla poderosa immagine marmorea del Fauno, alla suggestiva Fontana del Pipistrello e al Cedro monumentale.  “L’apertura del Giardino di Palazzo Caracciolo è un evento di cui siamo molto orgogliosi  – dichiara l’Assessore alla Cultura Stefania Urciuoli – Si tratta di un grande appuntamento per la Città di Atripalda che ha trovato da subito il pieno sostegno e il supporto del Presidente  dell’Amministrazione provinciale di Avellino, Domenico   Biancardi,   che   ha   messo   a   disposizione   risorse umane   per   la   manutenzione   straordinaria   dell’incantevole   giardino e della Consigliera delegata al verde, Anna De Venezia, che sin dal primo momento ha appoggiato la realizzazione del progetto. Il nostro intento – continua Urciuoli –  è quello di rafforzare la memoria storica di Atripalda e al contempo valorizzare le potenzialità turistiche del nostro territorio grazie, soprattutto, alla collaborazione della Pro Loco di Atripalda e all’impegno di tanti volontari. Con questi eventi, dobbiamo trasmettere alle future generazioni l’importanza di tutelare la memoria storica attraverso la conoscenza delle proprie origini.  Siamo soddisfatti di quanto fatto e l’invito che rivolgo – conclude l’Assessore – è quello di partecipare a questo importante appuntamento per approfondire ulteriormente la conoscenza storica e culturale della nostra Atripalda”. All’apertura dei Giardini di Palazzo Caracciolo, seguirà, a partire dalle ore 21.30, presso il Chiostro di Santa Maria della Purità, il concerto del sassofonista Marco Zurzolo e la sua Band.