AL XII^ Raduno Tuning Car di Ospedaletto d’Alpinolo di Avellino ha partecipato per il secondo anno consecutivo Carmine Spiniello Spy che ha esibito le sue biciclette. “E’ un onore essere qui, vorrei ringraziare innanzittutto l’amico e organizzatore Modestino Tomeo che per il secondo anno consecutivo mi ha voluto al suo raduno. Quest’anno abbiamo proposto alcuni modelli nuovi creati da me di bike. Presentiamo quattro modelli finiti e un altro work in progress. Abbiamo presentato il modello: “Dragster” ispirato alle macchine da corsa americane. La bike che più ho al cuore e senza dubbio la replica della Harley Davidson. Prossimamente abbiamo in mente di costruire una nuova bici in collaborazione con una delle più grandi ditte di bici del modenese. Infine vorrei ringraziare tutto lo staff, gli organizzatori, il giornale gazzettadellirpinia.it e il direttore Marco Pisano per la sua preziosa collaborazione“.