«Quest’anno abbiamo deciso che l’evento sarà totalmente plastic free: utilizzeremo, infatti, solo materiale riciclabile al 100%, una cosa che ci rende molto orgogliosi. Puntiamo a crescere ogni anno sempre di più. E fare qualcosa per il territorio».

Torna l’appuntamento, a ingresso gratuito, con il Falò di Sant’Antonio a Palinuro (SA), giovedì 13 giugno sulla spiaggia dell’ex Club Med.

Pubblicizzato sui social grazie all’hashtag #falLòconnoi, il Falò di Sant’Antonio quest’anno punta in grande, con ben due nomi storici della scena musicale partenopea: Jovine (che molti ricorderanno per la sua partecipazione a The Voice) e ‘O Zulù (storico leader dei 99 Posse e attivo in una miriade di progetti musicali fra cui ricordiamo gli Al Mukawama).

I due si divideranno il palco fra brano storici, rivisitazioni e collaborazioni.

«Abbiamo fatto molta strada da quando il Falò di Sant’Antonio era solo un appuntamento per pochi amici. Oramai, questo appuntamento, ricade a pieno tra quelli più attesi nel comprensorio e, ogni anno che passa, richiama un pubblico sempre maggiore. Siamo molto felici di tutto ciò, così come ci piace sottolineare anche come organizzare questo evento coinvolga tanti ragazzi che collaborano tra di loro e consenta di riqualificare un’area di particolare pregio come quella dell’ex Club Med».

I concerti inizieranno alle ore 22:00 e proseguiranno fino a mattina, con DJ Set.